Il Giro D'Italia-2020

Oggi 16 Ottobre si è corsa la 13 tappa del Giro D’Italia-2020, che ha percorso il tragitto da Cervia a Monselice per 192 chilometri. Il vincitore della tappa è stato Diego Ulissi, mentre João Almeida ha aumentato il vantaggio.

Leggi anche: Il-Giro-d’Italia-2020: Jhonatan Narvaez vince la 12 tappa

Il Giro D’Italia-2020: la 13 tappa

Il corridore italiano Diego Ulissi ha conquistato l’ottava tappa del Giro d’Italia in carriera vincendo la 13esima tappa di venerdì, una corsa di 192 km tra Cervia e Monselice.

Il pilota del Team UAE Emirates è appena riuscito a battere il leader della corsa, João Almeida, che ha esteso il suo vantaggio in quanto il secondo posto ha fatto guadagnare al portoghese un bonus di sei secondi. 

Il 22enne ora guida l’olandese Wilco Kelderman di 40 secondi. Patrick Konrad dell’Austria ha ottenuto il terzo posto.

Il gruppo è stato diviso in tre nell’ultima, breve ma brutale salita della giornata, con gli specialisti dello sprint che sono stati eliminati.

Il francese Arnaud Démare, vincitore di quattro tappe e leader nella classifica a punti, non è riuscito a sostenere il ritmo e ha abbandonato ogni speranza di vittoria a 18 km dalla fine mentre il tre volte campione del mondo Peter Sagan ha inseguito invano e ha anche perso lo sprint per la vittoria.

Il Giro D’Italia-2020: la 14 tappa

La 14 tappa di sabato è una cronometro individuale di 34,1 km tra Conegliano e Valdobbiadene.

Ciclismo: la squadra femminile di Paul Ka smette di correre

Il Ciclismo femminile non sempre se la passa bene. Infatti Venerdì scorso, la squadra di ciclismo femminile di Paule Ka ha detto che stavano terminando le attività di corsa con effetto immediato perché il loro sponsor del marchio di moda francese non aveva effettuato i pagamenti da agosto.

Paule Ka è diventato lo sponsor principale di Bigla-Katusha a luglio e si è impegnato nella squadra fino al 2024 ma ha effettuato un solo pagamento, ha detto il team.

“È con grande rammarico che Équipe Paule Ka annuncia l’immediata cessazione della sua stagione agonistica e, purtroppo, la chiusura della squadra, attualmente al quarto posto al mondo con oltre 3.000 punti UCI, a causa dell’assenza di pagamenti da sponsor da agosto”, ha detto l’equipe Paule Ka in una dichiarazione.

La britannica Lizzie Banks, che ha corso per la squadra, ha postato sui social : “La verità è che sono state due settimane incredibilmente difficili.

“Abbiamo appreso all’inizio della scorsa settimana che paule ka officiel, che si è impegnato in tre anni e mezzo di sponsorizzazione, ha pagato solo una rata a luglio e da questo momento la squadra sta aspettando il resto, e per questo la squadra non era semplicemente in grado di gestire ulteriori impegni finanziari delle corse. Questa è praticamente l’intera storia che c’è da raccontare “.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20