Lecce – Reggiana valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie B è terminata 7-1. I padroni di casa hanno senza dubbio dominato l’intera partita e non si sono mai fatti trovare impreparati dagli ospiti che hanno invece faticato. Grazie a questi tre punti, il Lecce vola al secondo posto mentre la Reggiana si ferma al quattordicesimo.

Com’è andata Lecce – Reggiana?

PRIMO TEMPO: Comincia puntuale alle 14.00, la sfida fra Lecce e Reggiana allo stadio Via del Mare. I padroni di casa partono subito con il piede giusto: dopo soli tre minuti Coda, da posizione ravvicinata, segna il primo gol. La squadra di Corini nonostante il vantaggio non si rilassa e continua a pressare la Reggiana che cerca di difendersi. La formazione di Alvini tenta di invadere l’altra metà campo senza però grandi risultati. Al 20esimo minuto i giallorossi si portano sul 2-0. Coda segna la doppietta: su assist di Mancosu riesce ancora una volta a superare Venturi. Gli ospiti non si danno per vinti e vogliono raggiungere i padroni di casa. Lunetta tenta la conclusione ma Gabriel si fa trovare pronto.

Il Lecce è molto reattivo e riesce sempre ad anticipare le mosse della Reggiana. Al 37esimo Tachtsidis timbra il gol del 3-0: su assist di Coda, il centrocampista greco segna con il sinistro. Verso la fine del primo tempo la Reggiana spreca due importanti occasioni. Prima Ligutti in buona posizione tira debolmente e Gabriel para senza problemi, poi Mazzocchi su assist di Rossi tenta il tiro che però il portiere di casa intercetta. Arrivati al 45esimo l’arbitro assegna un minuto di recupero, trascorso, manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo.

Secondo tempo:

Un quarto d’ora più tardi ricomincia Lecce – Reggiana. I padroni di casa in vantaggio per 3-0 sugli ospiti. I giallorossi sono inarrestabili: dopo solo sei minuti si portano sul 4-0. Coda grazie ad un passaggio di Stepinski firma la terza rete della giornata. Le possibilità di vittoria per gli ospiti si fanno sempre più deboli nonostante riescano a segnare una rete al 58esimo. Il marcatore è Rozzio che sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpisce di testa e insacca la rete. La gara continua con il Lecce che esercita un buon pressing sulla Reggiana che però non può nulla contro la squadra di Corini.

Al 69esimo ecco arrivare il quinto gol della gara: Falco riceve da Henderson, tira con il destro e supera Venturi. La Reggiana ormai si da per vinta e i giallorossi continuano imperterriti a cercare la rete. Majer con un destro a giro segna il gol del 6-1. I padroni di casa hanno senza dubbio dominato la partita e all’84esimo non sono ancora sazi. Calderoni intercetta la palla di Mancosu, tira e timbra l’ultima rete della partita che finisce 7-1.

Il tabellino

LECCE (4-3-1-2) Gabriel; Adjapong, Lucioni, Meccariello (10′ st Zuta), Calderoni; Paganini (1′ st Majer), Tachtsidis, Henderson (31′ st Listkowski); Mancosu; Coda (10′ st Falco), Stepinski (26′ st Pettinari). A disp.: Bleve, Vigorito, Gallo, Pierno, Maselli, Gianfreda, Rodriguez. All.: E. Corini

REGGIANA (3-4-1-2) Venturi; Ajeti (1′ st Gyamfi, 22′ st Kirwan), Rozzio, Costa; Libutti, Rossi (19′ st Pezzella), Varone, Lunetta (9′ st Cambiaghi); Radrezza (9′ st Muratore); Mazzocchi, Kargbo. A disp.: Voltolini, Gatti, Espeche, Martinelli, Zampano, Zamparo, Marchi. All.: M. Alvini.

MARCATORI: Coda (4′-20′-50′), Tachtsidis (37′), Falco (69′), Majer (75′), Calderoni (84′).

AMMONITI: Paganini, Varone, Falco.

ARBITRO: L. Maggioni (Lecco).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20