La situazione in casa Napoli non sembra delle più rosee, con molti giocatori titubanti e per nulla certi del loro destino. Tra possibili partenze e possibili rinnovi di contratto finora non si sta capendo molto in casa partenopea, con Gattuso che aspetta ansioso di sapere che giocatori saranno a sua disposizione nella prossima stagione. Attualmente infatti il Napoli sembra un cantiere, nel quale non si capisce bene che rimarrà e chi andrà, con i neo acquisti, vedi Osimhen, che però stanno già infiammando la tifoseria. Insomma le basi per fare bene ci sono in casa azzurra, ma a questo punto della preparazione è necessario fare chiarezza, per non rischiare di arrivare alla prima di campionato impreparati.

LA SITUAZIONE:

Il Napoli sembra un cantiere, nel quali molti, forse troppi, non hanno ben chiaro il loro ruolo nella squadra e sono inquieti circa il loro immediato futuro.

In tutto infatti ben 8 calciatori non sanno bene cosa accadrà alla loro carriera in questa stagione. Le loro situazioni non si stanno sbloccando, e con una sempre maggiore ansia stanno cercando chiarezza.

Infatti Maksimovic, Hysaj, Milik, Ounas, Younes, Ghoulam, Koulibaly e Meret sono in una situazione non proprio comodissima, per vari motivi diversi tra loro.

De Laurentiis recentemente ha affermato che nessuno è incedibile nel suo Napoli, e con delle offerte ritenute adeguate è disposto a trattare per ognuno dei calciatori presenti nella sua rosa. Tutti sugli attenti dunque, con nessuno che è sicuro del proprio posto in squadra, con Koulibaly e Meret tra i principali indiziati a partire nel caso arrivi un’offerta congrua al loro valore.

I MANCATI RINNOVI DI CONTRATTO:

Come detto, tra gli 8 calciatori in cerca di chiarezza, non tutti hanno lo stesso problema. Per molti il problema è il rinnovo di contratto, atteso ma finora lontano.

ADL non vorrebbe perdere Milik, con una proposta di rinnovo a 4,5 milioni di euro a stagione per 4 anni, ma con una clausola di 100 milioni sulla cessione che il calciatore ha ritenuto decisamente esagerata. Inoltre, con l’arrivo di Osimhen, il polacco è sempre meno certo del posto in squadra, motivo in più per il quale ha categoricamente rifiutato la proposta del presidente dei partenopei.

Maksimovic e Hysaj invece non sono affatto soddisfatti dall’offerta loro recapitata per il rinnovo del contratto, ma De Laurentiis non è molto favorevole a trattare, con i due calciatori che non sembrano però voler abbassare le loro pretese.

I CALCIATORI IN PARTENZA:

Infine ai margini della squadra e con le valigie in mano ci sono Ghoulam, Ounas e Younes. Dunque il Napoli sembra un cantiere a tutti gli effetti, con i calciatori che vorrebbero partire, ma che finora hanno pochissimo mercato.

Gattuso ha a disposizione addirittura 35 giocatori, un numero davvero esagerato, con almeno una decina dovranno essere ceduti. La situazione è in divenire, ma il Napoli che sarà finora è tutt’altro che definito, con moltissime situazioni ancora da decifrare e risolvere.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20