fbpx
Settembre22 , 2021

Il Napoli vince la Coppa Italia ai calci di rigore

Related

L’Atalanta gioca con grande spirito

L'Atalanta gioca grande spirito, dice Gasperini, intervistato da Dazn...

Prima vittoria al Gewiss Stadium per la Dea

Prima vittoria stagionale al Gewiss Stadium per la squadra...

-Pisa-Monza 2-1: i Toscani continuano ad imporsi

Oggi 21 Settembre 2021 nello Stadio Romeo Anconetani alle...

Cosenza-Como 2-0: Gori e Millico regalano tre punti preziosi a Zaffaroni

Il Cosenza ottiene il suo terzo risultato utile consecutivo...

NFL, Week 3 – La preview di Panthers – Texans

La terza settimana di National Football League si apre...

Share

Il Napoli si aggiudica la sesta coppa Italia della sua storia battendo la Juventus ai calci di rigore dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi a reti bianche. Vittoria meritata quella dei partenopei che nel complesso si sono mostrati superiori ai bianconeri ancora una volta apparsi sotto tono.

La Partita

La prima occasione è per la Juventus con un tiro da fuori di Ronaldo sul quale Meret risponde presente. Poco dopo timide proteste del Napoli per un contatto tra Mario Rui e Alex Sandro. La palla più significativa è su calcio di punizione battuto da Insigne con il pallone che incoccia il palo. Dopo un periodo di stanca, la Juventus si rifà viva con Ronaldo anticipato da Meret in uscita. Il finale di frazione è partenopeo con Insigne che impegna Buffon in una difficile deviazione in angolo, e poi con Demme che calcia addosso al portiere bianconero.

Secondo tempo

Al 50′, arriva la prima ammonizione del match a carico di Bonucci per un fallo su Fabian Ruiz. Due minuti dopo, Ronaldo va via in contrpiede, si accentra e serve a rimorchio Bentancur che calcia malissimo. Al 61′, ci prova Dybala da fuori area ma ilnsuo tiro a giro si alza troppo. Al 64′, primo cambio tra i bianconeri: fuori Douglas Costa, dentro Danilo. Gattuso, invece, inserisce Politano e Milik per Martens e Callejon. Al 71′, Milik fallusce un gol clamoroso calciando alto dall’area piccola. Al 74′, esce Pjanic per Bernardeschi. Al 76′, Mario Rui interviene duramente su Dybala e viene ammonito. Al 79′, altro doppio cambio nel Napoli: esce Fabian Ruiz per Allan, e Hysai per Mario Rui. Al 82′, Politano spizza di testa ma senza imprimere forza al pallone. Poco dopo, esce Cuadrado per Ramsey. A tempo scaduto, Elmas colpisce in pieno il palo. Si va ai rigori, dove il Napoli si dimostra piu preciso.

Il Tabellino

NAPOLI(4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Koulybaly, Maksimovic, Mario Rui, Fabian Ruiz, Demme, Zielinskj, Callejon( 64’st Politano), nsigne, Mertens(64’st Milik) All. Gattuso

JUVENTUS (4-3-3): Buffon, Cuadrado, Bonucci, De Light, Alex Sandro, Bentancur, Pjanic(74’st Bernardeschi) Matuidi, Douglas Costa(64’st Danilo) Dybala, Ronaldo. All. Sarri

Arbitro: Doveri

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20