Milan
Esultanza di Erzen

Un rigore che finisce sul palo aiuta la Roma a chiudere l’incontro con i tre punti in tasca, utili per avvicinare il Milan in classifica. Inizia bene la squadra di Betty Bavagnoli, seguendo le indicazioni del Coach. Al 20′ arriva il gol del vantaggio, il primo in maglia giallorossa di Kaja Erzen. Cinque minuti più tardi è Thomas a scaldare i guanti di Lemey che nega la gioia del gol e del raddoppio. La Roma spinge fino oltre il tempo regolamentare, nel recupero è ancora il portiere avversario a dire no con un doppio intervento prima su Andressa poi su Therstrup.

Il calo nella ripresa

Appena il tempo di rientrare in campo che Vanessa Bernauer concretizza un’ottima azione e con un destro dal limite porta il risultato sul 2-0. Siamo al 54′. Dieci minuti più tardi si spenge la luce. Cala la Roma, non l’aiuta una papera del suo portiere che consente al Sassuolo di accorciare le distanze. Al 69′ Ceasar, nel tentativo di respingere un cross con i pugni, colpisce male e invia la palla dietro le sue spalle, gonfiando la rete. Due minuti e l’arbitro assegna un calcio di rigore per fallo di mano di Erzen. Sul dischetto Cambiaghi. Per fortuna della Roma la palla finisce sul palo salvando il risultato che rimarrà lo stesso fino alla fine.

Tre punti che valgono molto di più in considerazione anche dei pareggi di Juventus e Milan. La vetta è a soli tre punti e, dopo la sosta per l’incontro della nazionale, le bianconere incontreranno prima il Milan per poi fare visita alla Roma.

Calcio Femminile Serie A. Classifica e risultati

Al termine della partita Coach Bavagnoli ha così commentato: “Questi tre punti vanno benissimo, faccio i complimenti alle ragazze soprattutto per il primo tempo. Vogliamo crescere e lo dobbiamo fare acquisendo personalità, coraggio e consapevolezza da portare avanti per 90 minuti, per questo mi dispiace per quanto abbiamo concesso nel secondo tempo. Non ci accontentiamo ma i passi in avanti si vedono

Tabellino

ROMA (4-2-3-1): Caesar; Erzen, Swaby, Pettenuzzo, Bartoli; Giugliano, Bernauer (85′ Hegerberg); Thomas, Andressa (74′ Greggi), Serturin (66′ Bonfantini); Thestrup. 
 

SASSUOLO (3-5-2): Lemey; Filangeri, Molin, Cutler; Lenzini (56′ Sabatino), Jaques, Pondini, Dubcova, Orsi [31′ Santoro (41′ Labate)]; Ferrato, Cambiaghi. 

Reti: 20′ Erzen, 54′ Bernauer, 69′ Ceasar (aut)

Milan fermato, Juventus sola in vetta alla classifica

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.