fbpx
HomeCalcioIl Portogallo è campione...

Il Portogallo è campione di Nations League

Sono passati 15 anni dall’Europeo perso, in casa, nella finale contro la Grecia. Questa finale casalinga, invece, il Portogallo non la sbaglia e batte l’Olanda per 1-0, vincendo questa prima edizione della Nations League.

Il Portogallo sfrutta tutta la spinta del suo pubblico e prova a spaventare gli avversari già nel primo tempo, con delle fiammate di Ronaldo e Bruno Fernandes. Nel secondo tempo, è Guedes a sbloccare la partita, che vien poi controllata dai padroni di casa fino al 90′. È il secondo trofeo conquistato sotto la guida di Fernando Santos, dopo la sorprendente vittoria, nel 2016, dell’Europeo francese.

Koeman mette in campo la stessa formazione titolare, che ha giocato, a Guimaraes, contro l’Inghilterra e, infatti, la condizione fisica non impeccabile, degli Orange, si vede. L’Olanda non si spinge troppo all’attacco, cercando magari di portare la sfida ai calci di rigore. Il goal subito restituisce vigore agli olandesi, che però non riescono a incidere e a creare pericoli, complice anche la diga schierata, a centrocampo, da Santos.

FORMAZIONI

PORTOGALLO 4-3-1-2

Patricio

Guerreiro, Fonte, Dias, Semedo

W. Carvalho, Pereira, Fernandes

Silva

Ronaldo, Guedes

All. Santos

A disposizione: Sà, Silva, Pizzi, Mario Rui, Neves, Sousa, Cancelo, Moutinho, Félix, Diogo Jota, Beto

OLANDA 4-3-3

Cillessen

Blind, Van Dijk, De Ligt, Dumfries

Wijnaldum, De Jong, De Roon

Babel, Depay, Bergwijn

All. Koeman

A disposizione: Vermeer, Bizot, Van Aanholt, Vilhena, Ake, Hateboer, Strootman, de Jong, de Vrij, van de Beek, Propper, promes

PRIMO TEMPO

I padroni di casa vogliono sfruttare la spinta del pubblico di O’Porto. All’11’ Bruno Fernandes prova la conclusione, dal vertice destro dell’area. Il tiro è potente, ma centrale e Cillessen blocca in sicurezza, non disturbato dal movimento di Carvalho, in agguato per un possibile tap-in. Al 28′ si vede CR7, con un colpo di testa su calcio d’angolo. Il portoghese, però, non da potenza e Cillessen blocca. Due minuti dopo prova ancora la conclusione Fernandes, da fuori area. Cillessen è ancora attento e respinge in corner. Fernandes continua a creare pericoli con i suoi tiri da fuori. Al 37′ il centrocampista dello Sporting prova ancora la botta, che questa volta finisce, di poco, sopra la traversa.

SECONDO TEMPO

Al 53′, su corner, la palla arriva nella zona di Josè Fonte, che manca il pallone, però. La sfera viene controllata da Cillessen, che esce per impedire al centrale portoghese di battere a rete. Si vede l’Olanda al 56′. Depay supera il blocco di Fonte e, da posizione defilata, in area, prova il tiro. La conclusione non è molto forte, ma è insidiosa per Rui Patricio, che si rifugia in angolo. Al 60′ il Portogallo sblocca l’incontro. Guedes scambia con Silva, che poi appoggia di nuovo per il giocatore del Valencia. Guedes, dal limite dell’area, fa partire un missile, con il destro, che piega le mani di Cillessen e si insacca in porta.

Guedes realizza il goal del vantaggio portoghese
Guedes realizza il goal del vantaggio portoghese

Il goal subito da vigore agli Orange. Al 65′ Rui Patricio si supera sul colpo di testa, ravvicinato, di Depay. Al 78′ Promes, da sinistra, appoggia al limite per De Roon. La conclusione dell’atalantino finisce alta. Koeman mette dentro De Jong, per dare centimetri all’attacco. Il bomber del PSV si fa vedere, all’81’, con un colpo di piatto ravvicinato, che Rui Patricio mette in corner. Gli Orange non riescono più a rendersi incisivi e il risultato rimane invariato.

MARCATORI: 60′ Guedes

SOSTITUZIONI

PORTOGALLO: 75′ Rafa Silva per Guedes, 80′ Moutinho per Fernandes, 92′ Ruben Neves per Carvalho

OLANDA: 45′ Promes per Babel, 59′ Van de Beek per Bergwijn, 80′ De Jong per De Roon

AMMONIZIONI

PORTOGALLO

OLANDA: Dumfries

Altri articoli sulla Nations League:

L’Inghilterra batte la Svizzera e si classifica terza in Nations League
L’Olanda batte l’Inghilterra, in semifinale, e va in finale
Pre partita di Olanda-Inghilterra
L’Inghilterra batte la Spagna, nella sfida del girone di Nations League
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Marc Marquez si ferma ancora: quarta operazione dopo il Mugello

Marc Marquez ritorna in quell'incubo chiamato operazione. In una conferenza stampa...

Ventesima tappa Giro d’Italia 2022: impresa Crovi sulla Marmolada. Hindley nuova maglia rosa

La temutissima e durissima ventesima tappa Giro d'Italia 2022, da Belluno...

GP Mugello, Moto2: Canet fa l’italiano nelle qualifiche

Il Mugello è terra d'Italia, anche se le qualifiche della Moto2...

Inter: Marotta studia il colpo Asslani

L’Inter punta sempre di più su Asslani dell’Empoli come vice di...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Marc Marquez si ferma ancora: quarta operazione dopo il Mugello

Marc Marquez ritorna in quell'incubo chiamato operazione. In una conferenza stampa organizzata improvvisamente, il catalano della Honda annuncia che tornerà sotto i ferri per la quarta volta. Il numero 93 andrà negli Stati Uniti per sistemare il braccio destro, infortunato nel 2020 e operato già tre volte....

Ventesima tappa Giro d’Italia 2022: impresa Crovi sulla Marmolada. Hindley nuova maglia rosa

La temutissima e durissima ventesima tappa Giro d'Italia 2022, da Belluno alla Marmolada di 168 km, registra l'impresa di Alessandro Crovi che vince dopo una una fuga solitaria iniziata sul Pordoi. Crolla la maglia rosa Carapaz che passa così il testimone ad Hindley giunto sul traguardo con...

GP Mugello, Moto2: Canet fa l’italiano nelle qualifiche

Il Mugello è terra d'Italia, anche se le qualifiche della Moto2 parlano spagnolo. Aron Canet batte gli idoli di casa con un bel tempo in una sessione resa impegnativa dalle condizioni meteo. Pedro Acosta e Sam Lowes completano la prima fila, con il leader del mondiale Celestino...

Inter: Marotta studia il colpo Asslani

L’Inter punta sempre di più su Asslani dell’Empoli come vice di Marcelo Brozovic. I contatti tra Marotta e i toscani sono sempre più insistenti: l’albanese è stato scelto da Simone Inzaghi perché adatto a sostituire il croato, uno dei titolarissimi della recente stagione. Inter: Asslani è il colpo...

Qualifiche GP Mugello: Pole di Di Giannantonio, poi Bezzecchi e Marini, ed è tripletta italiana!

Tripletta tutta italiana nelle qualifiche del gp del Mugello, con tre Ducati che scatteranno dalla prima fila. Straordinario Di Giannantonio, che dopo un inizio di campionato in sordina guadagna la prima pole di carriera nella classe regina nel suo anno da rookie. Qualifiche Gp del Mugello: in pista...

GP Mugello Moto3, qualifiche: prima pole stagionale per Oncu

Il GP del Mugello apre la saga delle qualifiche con la Moto3. In terra italiana un giovane turco si mette davanti a tutti, ossia Deniz Oncu. Dennis Foggia tiene alto il tricolore con una prima fila che vale un mondiale. Ma attenzione a Sergio Garcia, che è...

Perisic verso il Tottenham. Lukaku, voglia di Inter?

Il croato non rinnoverà il suo contratto con l'Inter. Perisic verso il Tottenham dunque, con Conte che sarebbe ben felice di riabbracciare il giocatore dopo averlo allenato nella stagione 20/21. Dall'Inghilterra invece c'è un Lukaku voglioso di tornare a Milano, ovviamente sponda nerazzurra. Parliamo di Romelu Lukaku....

Tudor non è più il tecnico dell’Hellas Verona

Una stagione di altissimo livello culminata con il nono posto in classifica. Ora però è arrivato il tempo dei saluti in casa scaligera. Igor Tudor non è più il tecnico dell'Hellas Verona, oggi è arrivata l'ufficialità del divorzio tra il croato e i veronesi. Tudor non è...

Figuraccia FIA WTCR: cancellate le due gare del Nürburgring

Il gioiello della corona del FIA WTCR, ossia il vecchio Nürburgring, si è trasformato in una polpetta avvelenata. Con un comunicato stampa, il promoter Eurosport Events annuncia oggi che le due gare della Race of Germany, previste sul Nordschleife, sono cancellate. La motivazione sta nelle problematiche legate...

San Paolo vs Ceara: pronostico e possibili formazioni

Sia il Sao Paulo che il Ceara tornano in campo sabato in Brasileiro dopo i risultati positivi della Copa Sudamericana a metà settimana. I padroni di casa hanno prolungato la loro lunga serie di imbattibilità con una vittoria di misura, mentre gli ospiti hanno continuato la loro...

Saint Etienne vs Auxerre: pronostico e possibili formazioni

Con il pareggio in bilico dopo un pareggio per 1-1 nell'andata dei playoff promozione/retrocessione della Ligue 1, Saint-Etienne e Auxerre si ritrovano allo Stade Geoffrey-Guichard per la gara di ritorno di domenica 29 maggio. Zaydou Youssouf e Gaetan Perrin sono andati a segno per le rispettive squadre...

Cortina Skiworld, un mondo in bici

L’estate di Cortina d’Ampezzo è tutta da scoprire sulle due ruote; ma per scendere è necessario salire, dal 1° giugno al 23 ottobre innamoriamoci delle Dolomiti.  Gli impianti di Cortina Skiworld sono un’occasione per scoprire l’alta quota in bici.  Accorciare le distanze e percorrere discese emozionanti con...