fbpx
Settembre22 , 2021

Il post partita di Lazio – Benevento

Related

L’Atalanta gioca con grande spirito

L'Atalanta gioca grande spirito, dice Gasperini, intervistato da Dazn...

Prima vittoria al Gewiss Stadium per la Dea

Prima vittoria stagionale al Gewiss Stadium per la squadra...

-Pisa-Monza 2-1: i Toscani continuano ad imporsi

Oggi 21 Settembre 2021 nello Stadio Romeo Anconetani alle...

Cosenza-Como 2-0: Gori e Millico regalano tre punti preziosi a Zaffaroni

Il Cosenza ottiene il suo terzo risultato utile consecutivo...

NFL, Week 3 – La preview di Panthers – Texans

La terza settimana di National Football League si apre...

Share

Lazio – Benevento è stata una delle partite della 31esima giornata del campionato di Serie A. I biancocelesti hanno trionfato per 5-3 anche se hanno sofferto molto contro i giallorossi guidati di Pippo Inzaghi. Nel post partita gli allenatori delle due squadre hanno analizzato il match.


Immobile e Correa ci sono: Lazio-Benevento 5-3


Il post partita, Farris: “Vittoria? La dedichiamo a Simone”

Nel post partita di Lazio – Benevento, Massimiliano Farris ha espresso il proprio parere sul risultato dicendo che questa vittoria la dedicano a mister Inzaghi ancora assente: “Non avevamo dubbi sulle qualità di Immobile e Correa, sappiamo la coesione che c’è, adesso tutti insieme facciamo meglio. Abbiamo sentito Simone, ci auguriamo che possa essere a Napoli, gli dedichiamo la vittoria, lavoriamo tutti insieme, sento più lui che mia moglie. La dedica è doverosa. Anche lui era provato, perchè lo abbiamo visto tutti cosa è succeso.

Ora ci prendiamo i tre punti e poi analizziamo cosa non è andato o doveva andare meglio. Ci sono stati anche molti cambiamenti climatici oltre alle emozioni. Stavamo facendo molto bene, avevamo il controllo, poi l’errore ha complicatoi piani a livello mentale, lo abbiamo visto tante volte. Rischiando la frittata, dico bravi a soffrire, anche se non doveva succedere. Vittoria di sofferenza, da Lazio“. Infine Farris conclude accennando al Napoli e dicendo che in questi giorni studieranno gli avversari: “Stasera lo studierò, domani lo analizzerò con lo staff“.

Inzaghi: “Avremmo potuto pareggiare”

Filippo Inzaghi tecnico del Benevento al termine della partita contro la Lazio ha detto: “Io parto dai numeri e penso che abbiamo fatto una grande gara. Lo dicono i 16 tiri a 12. Poi ci sta rischiare facendo questo tipo di partita, visto gli attaccanti che ha la Lazio. Comunque penso che giocando così ci salveremo sicuro. Abbiamo creato tanto e questa prestazione deve darci slancio. Avere scontri diretti, con dei punti di vantaggio, potrebbe essere una chance. Poi ovviamente questo ce lo dirà solo il campo. Abbiamo preso un gol in disimpegno e che non dovevamo prendere. Il rigore poi ci ha un pochino tagliato le gambe. Quando giochi contro giocatori di livello devi concedere, ma io avevo sempre la sensazione che come attaccavamo facevamo male“.

L’allenatore giallorosso ha poi aggiunto: “Probabilmente senza il gol annullato potevamo addirittura pareggiare, ma comunque ci abbiamo provato fino all’ultimo. Io sono soddisfatto“. Inzaghi ha concluso rivolgendo un pensiero al fratello Simone assente a causa del Covid: “Lui mi è mancato ed è stato strano oggi non vederlo. Qua ci sono tanti amici suoi. Comunque non posso che augurarli una rapida guarigione. E gli faccio anche i complimenti perché sta facendo grandi cose“.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20