L’incidente spettacolare di Albon nelle prove di questa sera al Gp Del Bahrain dimostra a quanta pressione il pilota sia sottposto in queste ultime gare della stagione. Dovrà fare tutto il possibile per mantenere il suo posto e ovviamente un incidente non aiuta. Per fortuna è riuscito a scendere dalla macchina illeso.

Come è avvenuto l’incidente spettacolare di Albon?

Il thailandese è uscito di pista all’ultima curva, ha perso aderenza ed è finitocontro il muro. La sua auto ne è uscita distrutta. Il pilota sostiene che avrebbe potuto evitare questo grave incidente durante le prove per il Gran Premio del Bahrain rallentando più di quanto ha fatto quando è andato largo. Il pilota della Red Bull si è schiantato con la sua auto all’uscita della curva 14. Sicuramente la velocità sull’Astroturf era elevata anche mentre usciva dalla curva, e forse questo ha causato la perdita di controllo dell’auto.

Le dichiarazioni di Albon dopo l’incidente

Va tutto bene” ha detto in seguito. “Ovviamente ne ho avuti alcuni quindi ci sono abituato, ma andava bene. Sono rimasto un po’ sorpreso dalla mancanza di grip“. Nonostante l’incidente Albon era stato contento del bilanciamento della sua vettura durante le prove. “Andava bene, in realtà“, ha detto. “Nelle prime prove la macchina si sentiva subito abbastanza bene. Poi nella seconda prova, semmai ho provato un paio di cose che non hanno funzionato del tutto, ma in realtà più sul lato della guida, mi sto solo avvicinando alla velocità”. Il team principal della Red Bull, Christian Horner, ha detto a Sky che l’incidente di Albon è stato “frustrante” ma che le ispezioni iniziali indicavano che non avrebbe avuto un effetto significativo sul resto del suo weekend. “Per fortuna Alex sta bene, questa è la cosa principale. Ovviamente ci sono molti danni superficiali. La monoscocca sembrava a posto, il motore a posto, non è un cambio da corsa ma sicuramente terrà impegnati i ragazzi questa sera“.

Prove libere Gp Bahrain: Hamilton il più veloce
Gran premio del Bahrain: anteprima e dove vederlo

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20