Inter – Cagliari 2-0, i primi gol di Martinez e Politano per il quarto posto

La squadra di Spalletti si porta a pari punti con la Fiorentina grazie alle prime firme dell’argentino e dell’ex Sassuolo e si prepara al meglio alla trasferta europea contro il PSV

Nella VII giornata di Serie A l’Inter ospita il Cagliari a San Siro, i padroni di casa vogliono proseguire la striscia positiva di tre vittorie consecutive ottenute in Champions League e in campionato mentre i rossoblu vogliono tornare a vincere dopo il pareggio senza reti contro la Sampdoria.

Spalletti effettua un leggero turn-over in vista della sfida delicata in trasferta contro il PSV di mercoledì sera valida per il II turno della Champions League e schiera Miranda in difesa insieme a Dalbert e Martinez in attacco, e sono proprio quest’ultimi due a confezionare il vantaggio immediato al 12′ con il brasiliano che offre un cross dalla sinistra per l’argentino ex Racing che batte Cragno con un colpo di testa incrociato.

I padroni di casa continuano a spingere approfittando anche della mancata reazione del Cagliari e al 39′ sfiorano il gol con Candreva che però manca la palla su assist di Martinez; si va all’intervallo sul risultato di 1-0, nella ripresa il copione è lo stesso con la squadra di Spalletti che continua a fare la partita e gli ospiti che difendono: al 63′ Nainggolan offre una palla d’oro a Candreva che interviene a colpo sicuro ma Cragno gli nega la gioia del gol con un grande intervento. 

Al 73′ si affaccia in avanti il Cagliari che riesce anche a segnare il momentaneo pareggio con Dessena ma il gol viene annullato dal VAR per tocco evidente di braccio del centrocampista rossoblù che viene anche ammonito, nel finale Vecino rileva Borja Valero vittima di un infortunio muscolare ma l’Inter continua a spingere e al 90′ trova il gol che chiude la partita grazie ad un mancino al volo di Politano che batte ancora un volta Cragno.

Dopo 4′ di recupero termina così 2-0 la sfida tra Inter e Cagliari, la squadra di Spalletti approfitta della vittoria della Roma nel derby per superare la Lazio e stabilirsi al quarto posto con 13 punti a parimerito con la Fiorentina mentre la squadra di Maran rimane ferma al quart’ultimo posto a quota 6.

TABELLINO

INTER – CAGLIARI 2-0

INTER (4-2-3-1): Handanovic 5,5; D’Ambrosio 6, Miranda 6, De Vrij 6,5, Dalbert 6,5; Gagliardini 6 (57′ Brozovic 6), Borja Valero 6,5 (83′ Vecino sv); Candreva 6 (71′ Perisic 6), Nainggolan 6,5, Politano 7; Martinez 7

A disposizione: Padelli, Ranocchia, Joao Mario, Skriniar, Asamoah, Icardi, Keita Baldé

Allenatore: Luciano Spalletti 6,5

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 6; Srna 6, Andreolli 6, Klavan 5 (46′ Pisacane 6), Faragò 6; Ionita 6,5, Dessena 5, Barella 6,5; Bradaric 5 (60′ Joao Pedro 6); Pavoletti 5,5, Sau 5,5 (71′ Farias 6)

A disposizione: Daga, Rafael, Cigarini, Castro, Padoin, Cerri, Aresti, Romagna, Pajac

Allenatore: Rolando Maran 5,5

Marcatori: 12′ Martinez, 90′ Politano

Arbitro: Massa 6

Ammoniti: 45′ Andreolli; 50′ Bradaric; 57′ Pisacane; 73′ Dessena; 87′ Dalbert

Please follow and like us:

Gregorio Scaglioli

Amante del calcio e dello sport, aspirante giornalista sportivo e caporedattore di questo bellissimo progetto di scrittura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.