inter-crotone-

Oggi 3 Gennaio 2021 nello Stadio Giuseppe Meazza alle ore 12:30 si è disputata la partita Inter-Crotone-di Serie A. Nel primo tempo un lampo del Crotone fulmina i nerazzurri. Ma l’Inter risponde presente e riesce addirittura a rimontare lo svantaggio. Poi nel secondo tempo lo strapotere dell’Inter esce fuori e riescono a segnare altre due reti in maniera agevole mostrando tutta la loro forza.

Inter-Crotone: quali sono state le formazioni ufficiali?

Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, de Vrij, Bastoni, Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young, Lukaku, Lautaro. Allenatore: Antonio Conte.

Crotone (3-5-2): Cordaz, Golemic, Marrone, Luperto, Pereira, Molina, Zanellato, Eduardo, Reca, Messias, Riviere. Allenatore: Giovanni Stroppa.

Primo Tempo

Nel primo parziale il Crotone segna prima del 20 minuto, poi l’Inter raddoppia e vince la gara. Al 12 minuto arriva il Gol del Crotone: cross di Messias e colpo di testa di Zanellato. Nel 20 minuto l’Inter risponde siglando il pareggio, filtrante di Lukaku per Lautaro, che si libera di Marrone e trafigge Cordaz col destro. Al 29 minuto assist di Young per Lautaro che prova il destro al volo: palla a lato. Nel 31 minuto arriva il secondo gol dell’Inter, Lukaku allarga per Barella che serve al centro: Marrone cerca di anticipare Lautaro e mette la palla nella propria porta. Al 36 minuto Vidal tocca Reca in area, è rigore: Golemic dal dischetto trasforma il penalty nella seconda rete per il Crotone. Nel 41 minuto Lautaro salta Marrone e calcia da ottima posizione: Cordaz para. Il primo tempo finisce con il pareggio tra Inter e Crotone.

Secondo Tempo

Nel secondo tempo l’Inter ha raddoppiato il vantaggio e non c’è stata storia. Nel 57 minuto arriva il terzo gol dell’Inter, Brozovic tocca per Lautaro che controlla e supera Cordaz con un morbido mancino. Al 64 minuto arriva il quarto gol dell’Inter, Lukaku si libera di Luperto e supera Cordaz. Nel 70 minuto secondo cambio deciso da Conte: Gagliardini prende il posto di Barella. Al 75 minuto atri due cambi: dentro Perisic e Darmian, fuori Lukaku e Young. Nel 78 minuto Cordaz respinge il sinistro di Perisic ma non può nulla sul tap-in di testa di Lautaro. Al 81 minuto ultimo cambio per Conte: Kolarov prende il posto di Bastoni. Romelu Lukaku è stato sostituito al 75 minuto per una contrattura al quadricipite della coscia destra. Nel 86 minuto Darmian scende sulla corsia sinistra e mette al centro, dove irrompe Hakimi: botta mancina e palla in rete. Lapartita si conclude con la vittoria dell’Inter per 6 a 2.

Inter-Crotone: Tabellino

MARCATORI: Zanellato (12′), Lautaro (20′, 58′, 79′), Marrone ag (31′), Golemic (36′), Lukaku (64′), Hakimi (88′)

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (81′ Kolarov); Hakimi, Barella (70′ Gagliardini), Brozovic, Vidal (46′ Sensi), Young; Lukaku (75′ Perisic), Lautaro Martinez. A disposizione: Padelli, Radu, Sanchez, Ranocchia, Eriksen, D’Ambrosio, Darmian. All.: Conte.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Golemic (85′ Djidji), Marrone, Luperto (70′ Magallan); Pereira, Molina (85′ Vulic), Zanellato, Eduardo, Reca; Messias (85′ Rojas), Riviere (61′ Simy). A disposizione: Festa, Cuomo, Dragus, Crociata, Siligardi, Rispoli, Petriccione. All.: Stroppa.

ARBITRO: Aureliano (Bologna)

AMMONITI: Reca, Golemic, Luperto (Crotone)

Leggi anche: Inter-Crotone: formazioni e dove vederla

Pagina Twitter Inter: https://twitter.com/Inter?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Pagina Twitter Crotone: https://twitter.com/FcCrotoneOff?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20