Oggi 17 Gennaio 2021 nello Stadio Giuseppe Meazza alle ore 20:45 si è disputata la partita -Inter-Juventus di Serie A. Il Derby D’Italia comincia con lo spettacolo dei fuochi d’artificio. Dopo il fuorigioco di Ronaldo il primo tempo è dominato totalmente dall’Inter che trova il gol del vantaggio prima del 20 minuto. I nerazzurri dopo la rete sprecano altre occasioni da goal. All’inizio del secondo tempo l’Inter trova la seconda rete, poi colleziona altre occasioni e la Juventus è totalmente mancante di forza mentale. L’inter così vince per 2 a 0 la partita.

-Inter-Juventus: quali sono state le formazioni ufficiali?

Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, de Vrij, Bastoni, Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young, Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore: Antonio Conte.

Juventus (4-4-2): Szczesny, Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta, Chiesa, Rabiot, Bentancur, Ramsey, Morata, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Andrea Pirlo.


Pre Inter-Juventus: le dichiarazioni degli allenatori


Primo Tempo

Al 5 minuto Bonucci abbatte Hakimi, l’Inter effettua il calcio di punizione ma la difesa bianconera respinge prontamente. Nel 10 minuto Rabiot scalda i guanti di Handanovic, sulla ribattuta Chiesa serve il tap-in a Cristiano che segna, ma c’è fuorigioco. Al 13 minuto cross di Barella e stacco perentorio di Vidal che di testa segna la prima rete dell’Inter. Nel 15 minuto ancora Vidal pericoloso. Il cileno interviene col mancino sul cross di Hakimi ma non trova la porta. Al 23 minuto Inter vicina al raddoppio. Szczesny respinge la conclusione di Lukaku, Lautaro si avventa sulla sfera ma mette alto. Nel 32 minuto Lukaku lotta con la retroguardia bianconera, Lautaro calcia dal limite: palla a lato. Al 37 minuto Barella scende sulla destra e serve Lukaku in area: para Szczesny.

Secondo Tempo

Nel 52 minuto arriva il secondo gol dell’Inter, lancio lungo di Bastoni per Barella che entra in area e trafigge Szczesny. Al 58 minuto tre cambi per la Juventus, Aaron Ramsey,  Adrien Rabiot,Gianluca Fabrotta escono ed entrano Dejan Kulusevski, Weston McKennie e Federico Bernardeschi. Nel 64 minuto bella manovra orchestrata dei nerazzurri, Brozovic calcia dal limite: palla a lato. Al 71 minuto Lautaro scappa a centrosinistra e conclude col destro: palla a lato di poco.

Nel 72 minuto primo cambio Inter, Darmian prende il posto di Young. Al 77 minuto secondo cambio per l’Inter, entra Gagliardini al posto di Vidal. Nel 86 minuto terzo cambio Inter, Sanchez al posto di Lautaro. Al 87 minuto destro secco di Chiesa: grande risposta di Handanovic. Nel 91 minuto Lukaku lancia in velocità Hakimi, che entra in area e conclude col destro: alto. Dopo 5 minuti L’inter batte una Juventus assente e che ha costruito poco durante la partita. Una sconfitta che fa molto male ai bianconeri.

Inter-Juventus: Tabellino

Reti: 12′ Vidal, 52′ Barella

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta (57′ Bernardeschi); Chiesa, Bentancur, Rabiot (57′ McKennie), Ramsey (57′ Kulusevski); Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo. A disp. Buffon, Pinsoglio, Garofani, Demiral, Di Pardo, Dragusin, Arthur, Fagioli, Ranocchia.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skiniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro. All. Conte. A disp. Padelli, Radu, Gagliardini, Sanchez, Kolarov, Sensi, Ranocchia, Perisic, Eriksen, Darmian, Pinamonti

Arbitro: Doveri

Ammoniti: 36′ Bonucci, 59′ Young, 62′ Morata, 67′ Barella

Pre Inter-Juventus: le dichiarazioni degli allenatori

Pagina Twitter Inter: https://twitter.com/Inter?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Pagina Twitter Juventus: https://twitter.com/juventusfc?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20