― Advertisement ―

spot_img

Max Verstappen tiene a bada la sfida di Lando Norris e vince a Imola

Max Verstappen della Red Bull ha tenuto a bada una sfida tardiva di Lando Norris della McLaren per vincere il Gran Premio dell'Emilia Romagna...
HomeGiochi Europei 2023Irlanda e Ungheria in testa dopo la seconda giornata dei Campionati europei...

Irlanda e Ungheria in testa dopo la seconda giornata dei Campionati europei a squadre di atletica leggera della Slesia 2023

Dopo la seconda giornata dei Campionati Europei a squadre di atletica leggera Silesia 2023 allo Stadio della Slesia, l’Irlanda ha preso il comando della Divisione 3. I 100 metri a ostacoli sono stati vinti da Sarah Lavin, che ha contribuito con 15 punti alla sua squadra, mentre Ellie McCartney ha dominato la gara di salto con l’asta vincendo con 4,20 metri. I rappresentanti dell’Irlanda si sono aggiudicati anche le vittorie negli 800 metri femminili, nei 400 metri a ostacoli maschili e nella staffetta maschile.

Anche la squadra austriaca, seconda classificata, ha ottenuto buoni risultati. Lukas Weißhaidinger ha vinto la gara di lancio del disco con un punteggio di 62,12 m, Raphael Pallitsch ha vinto i 1500 m e Lena Pressler ha vinto i 400 m a ostacoli. La squadra ha anche stabilito il record nazionale nella staffetta 4×100 femminile (44,18).

Alla fine, l’Irlanda inizierà domani con 327 punti, sette punti di vantaggio sulla squadra austriaca. Al terzo posto c’è attualmente Israele con 42,5 punti di vantaggio su Malta.

Nella sessione pomeridiana e serale, Milan Trajkovic ha ottenuto con 13,38 la prima vittoria di Cipro nei 100 metri a ostacoli, mentre Elzan Bibic ha ottenuto la prima vittoria della Serbia nei 1500 metri.

Nella Divisione 2, la nazionale ungherese è in testa. Luca Kozak ha dato alla squadra un vantaggio sicuro vincendo i 100 metri a ostacoli. Le ungheresi hanno anche stabilito un record nazionale nella staffetta 4×100m femminile. Prima dell’ultima giornata di gare, la squadra ungherese ha totalizzato 331 punti.

Non molto distante, con 293,5 punti, c’è l’Ucraina. Questa posizione è stata assicurata alla squadra da Mykhaylo Kokhan, che ha vinto il lancio del martello (77,03) e da Natalia Krol, che ha dominato il tapis roulant nella corsa degli 800m. La squadra ha vinto anche i 400 metri a ostacoli femminili.

Il terzo posto in classifica è occupato dalla Slovenia grazie anche a Kristjan Ceh, che ha vinto il lancio del disco, stabilendo il nuovo record del campionato (69,94 m).

Domani è l’ultimo giorno di gare per la 2ª e la 3ª Divisione, oltre alle cerimonie di decoro (3ª Divisione – 13:05, 2ª Divisione – 20:05). Da venerdì a domenica, invece, ci aspetta la Superlega, una competizione tra le migliori squadre europee.

foto ufficio stampa