Ottima prova degli azzurri, che guidati in panchina da Evani, che ha sostituito Mancini, hanno battuto agevolmente l’Estonia in amichevole. Gli azzurri scesi in campo hanno onorato al meglio la maglia della Nazionale, preparandosi al meglio per i prossimi impegni ufficiali. Il risultato finale, Italia-Estonia 4-0, rispecchia pienamente la bella prova della nostra Nazionale.

LE FORMAZIONI DELLE DUE SQUADRE:

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Di Lorenzo, D’Ambrosio (79° Calabria), Bastoni, Emerson (71° Pellegrini); Gagliardini, Tonali (46° Pessina), Soriano; Bernardeschi (72° Orsolini), Lasagna (71° Pellegri), Grifo (80° El Shaarawy). All. Evani.

ESTONIA (4-2-3-1): Meerits, Teniste (46° Lilander), Baranov, Mets, Pikk (79° Jarvelaid); Ainsalu (46° Tunjov), Soomets; Liivak, Miller (58° Sorga); Marin (47° Tur); Sappinen (58° Lepik). All. Voolaid.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

Tanta emozione in panchina per Evani, che questa sera ha sostituito Roberto Mancini sulla panchina degli azzurri, con il Mancio in isolamento per il Covid. Partenza un po’ contratta l’Italia, che nei primi dieci minuti non riesce a mantenere l’iniziativa del gioco. Al 14° però arriva a sorpresa un grandissimo gol di Grifo! L’esterno calcia fortissimo da fuori area; la sfera prende una traiettoria imprendibile e dopo aver baciato il palo destro si infila in fondo al sacco, per il vantaggio azzurro!

Italia in vantaggio con il magnifico gol di Grifo.

L’Italia ora gioca più sciolta, con la fiducia ottenuta dopo la rete del vantaggio. E così dopo 27 minuti arriva anche il raddoppio; Bernardeschi si libera al limite e con grande precisione scaglia un sinistro perfetto che si infila in fondo al sacco! Italia-Estonia 2-0!

Italia-Estonia 2-0 con il grande gol di Bernardeschi.

Finalmente dopo un periodo difficile con la maglia della Juventus, Bernardeschi riesce a trovare un gol bellissimo, che forse gli farà ritrovare lo smalto dei tempi migliori.

Dopo il raddoppio gli azzurri continuano a spingere, alla ricerca del terzo gol, che però non arriva, con la prima frazione di gara che si chiude sul punteggio di 2-0 per la squadra di Evani.

Il primo tempo si è chiuso sul punteggio di Italia-Estonia 2-0.

SECONDO TEMPO:

All’intervallo i due tecnici cambiano alcuni giocatori, facendo mettere minuti nelle gambe anche a chi non è partito titolare.

Al 57° grandissima occasione per gli estoni, con Sappinen che liberato da un bellissimo filtrante arriva al tiro, trovand però una grande opposizione di Sirigu.

Dopo questa occasioni i cambi dei due allenatori spezzettano la gara, rallentando il ritmo del gioco. Al 75° però arriva il terzo gol degli azzurri; Tunjov commette un fallo in area di rigore e il direttore di gara non esita a concedere il penalty. Grifo, protagonista a sorpresa, è glaciale e non sbaglia dagli undici metri, regalando il tris agli azzurri.

Occasionissima all’81° per El Shaarawy, appena entrato, che calcia molto bene, trovando però una grande risposta da parte di Meerits, estremo difensore dell’Estonia.

All’86° altro calcio di rigore per la nostra Nazionale, con Orsolini che si presenta dal dischetto e infila il portiere estone per il quarto gol azzurro! Italia-Estonia 4-0!

Poker azzurro! Italia-Estonia 4-0 con Orsolini che non sbaglia dal dischetto.

Nel recupero non succede più niente, con gli azzurri che escono dal campo con un ottimo successo, frutto di una prestazione solida e compatta, che fa ben sperare per i prossimi impegni della nostra Nazionale!

IL TABELLINO DELLA GARA:

RISULTATO: Italia-Estonia 4-0.

MARCATORI: 14° e 75° rig. Grifo (I), 27° Bernardeschi (I), 86° rig. Orsolini (I).

AMMONITI: D’Ambrosio (I), Tunjov (E), Lepik (E).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20