Partita perfetta dell’Italia! La squadra di Mancini ha interpretato al meglio la partita, dal primo all’ultimo minuto, regolando all’inglese con un gol per tempo la sterile Polonia. Il risultato finale, Italia-Polonia 2-0, permette agli azzurri di volare in testa al proprio girone di Nations League, ad una sola giornata dal termine, e di diventare ufficialmente una testa di serie per le qualificazioni ai Mondiali del 2022!

LE FORMAZIONI DELLE DUE NAZIONALI:

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (90° Di Lorenzo), Bastoni, Acerbi, Emerson; Locatelli, Jorginho, Barella; Bernardeschi (64° Berardi), Belotti (79° Okaka), Insigne (90° El Shaarawy). All. Mancini (in panchina Evani).

POLONIA (4-2-3-1): Szczesny; Bereszynski, Glik, Bednarek, Reca; Krychowiak, Moder (46° Goralski); Szymanski (46° Zielinski), Linetty (74° Milik), Jozwiak (46° Grosicki); Lewandowski. All. Brzeczek.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

Parte molto bene la squadra azzurra, che nonostante le numerose assenze è determinata a portarsi a casa un successo che varrebbe tantissimo.

Prima grande occasione all’8° minuto di gioco con Bernardeschi che calcia bene, ma trova l’opposizione del suo compagno di club, Szczesny, che riesce ad arrivare sulla sfera e a salvare i suoi.

Al 20° si Insigne riesce a mettere la sfera in rete dopo una bellissima azione di marca azzurra, ma la rete viene annullata per il fuorigioco di Belotti, che sulla conclusione dell’esterno napoletano ha ostacolato il portiere avversario in posizione di fuorigioco. L’attaccante del Torino però si fa perdonare poco dopo, procurandosi un calcio di rigore pesantissimo. Dagli 11 metri lo specialista Jorginho non sbaglia e gli azzurri si portano così in vantaggio al 27°! Italia-Polonia 1-0, si sblocca la gara del Mapei Stadium!

Jorginho ha portato avanti gli azzurri dopo 27 minuti di gioco.

Ancora la squadra guidata in panchina da Evani pericolosa in avanti al 35°, ma la conclusione del Gallo Belotti non è precisa e termina alta sopra la traversa.

Ottima Italia, che chiude dunque in vantaggio la prima frazione di gara, senza aver mai fatto calciare gli avversari verso la propria porta nei primi 45 minuti!

La prima frazione di gara si è chiusa sul punteggio di Italia-Polonia 1-0.

SECONDO TEMPO:

Subito tre cambi nella formazione polacca, con il CT ospite che prova a correre ai ripari dopo un primo tempo in cui la sua Polonia non è mai riuscita a rendersi pericolosa. Nonostante ciò continua a premere l’Italia; al 49° ci prova Barella, ma la sua conclusione termina alta, e al 53° è il turno di Insigne, ma la sua conclusione a giro viene deviata in corner.

Al 66° Berardi, appena entrato, calcia bene, ma ancora una volta il tiro è poco preciso e termina sul fondo. Proteste azzurre al 73°, con Bednarek che colpisce la sfera con un braccio sulla conclusione di Belotti; per il direttore di gara è tutto regolare e si può proseguire.

Al 77° la Polonia si fa male da sola, con Goralski già ammonito che commette fallo su Belotti facendosi cacciare dal direttore di gara e lasciando i suoi in 10 uomini.

L’Italia legittima il risultato e all’83° chiude la partita! Barella innesca l’attivissimo Berardi che col suo sinistro fatato mette la palla in fondo al sacco, infilandola sul primo palo! Italia-Polonia 2-0 e ora partita praticamente chiusa, con i polacchi anche in inferiorità numerica.

Nel finale non succede più nulla e l’Italia si porta così a casa un successo fondamentale, che le permette di portarsi al primo posto del girone di Nations League e di essere una testa di serie nelle qualificazioni ai prossimi Mondiali di calcio. Partita davvero perfetta degli azzurri!

https://twitter.com/Vivo_Azzurro/status/1328089900302950400?s=20
Italia-Polonia 2-0, questo il risultato della partita.

IL TABELLINO DELLA GARA:

RISULTATO: Italia-Polonia 2-0.

MARCATORI: 27° rig. Jorginho (I), 83° Berardi (I).

AMMONITI: Krychowiak (P), Belotti (I), Goralski (P).

ESPULSI: Goralski (P) al 77°.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20