fbpx
HomeMotoriMotoGpJohann Zarco firma la...

Johann Zarco firma la pole al Sachsenring

Sono andate in scena delle qualifiche strane ed imprevedibili al Sachsenring per il GP della Germania. Alla fine tra le tante bandiere gialle viste sventolare nel sabato tedesco è stato Johann Zarco a strappare con un giro fenomenale la pole a Fabio Quartararo. Il Diablo della Yamaha è però 2° davanti al fantastico Aleix Espargaro su Aprilia.

Qualifiche del GP della Germania: la cronaca

È stato un sabato un po’ così al Sachsenring. Bisogna dirlo francamente i colpi di scena che ci sono stati sono dovuti quasi esclusivamente alle tante cadute che sin da ieri stanno caratterizzando il weekend in Germania. In effetti il circuito estremamente tortuoso del Sachsenring ben si presta ad agevolare le scivolate dei piloti. Quando poi si cerca di andare oltre il limite combattendo contro il tempo, la possibilità di vedere i piloti nella ghiaia aumenta esponenzialmente. Andiamo per ordine perché a leggere la griglia di partenza qualche sorpresa c’è, eccome. Partiamo dalla Q1 che vedeva impegnati tanti pezzi pregiati, dal campione del mondo Mir a Vinales passando per Rins, Espargaro e Morbidelli. Pronti via ed ecco la prima stranezza della giornata: si parte in ritardo a causa di un blackout nel paddock. Quando poi finalmente i piloti scendono in pista il ritmo non è di quelli veramente forsennati. Alla fine però a Rins e Pol Espargaro, rispettivamente 1° e 2°, basterà un 1’20” alto per accedere in Q2. Sì perché nell’ultimo time attack Franco Morbidelli dopo aver acceso due caschi rossi cade rovinosamente. Tutto ok per il pilota Italo-brasiliano, i commissari però devono sventolare le bandiere gialle e il giro deve essere abortito da tutti i piloti. I due spagnoli di Suzuki e Honda ringraziano e lasciano nei box Mir che partirà solo 17° e Vinales che invece scatterà incredibilmente dalla penultima casella.

Q2

Aperto il Q2 i primi attacchi alla pole portano subito la coppia Quartararo-Aleix tra i migliori. Ritmo buono a tratti ottimo per molti piloti ma l’avere così tante moto contemporaneamente in pista in un circuito dove il minimo errore può allontanarti dalla vetta ha più volte ingenerato nervosismo tra i piloti. Abbiamo visto più d’uno infatti sbracciare e lamentarsi con un collega per aver rovinato il giro con una traiettoria o una frenata diversa dal solito. Dopo la solita pausa ai box si rientra in pista per l’attacco finale. A sorprendere tutti è Johann Zarco che anticipa leggermente il time attack e si prende la pole position provvisoria con il tempo di 1’20”236. Nel giro successivo il francese di Pramac sembra andar ancora più forte ma cade ripetendo la scena vista poco prima con Morbidelli. Il tempo per un ultimo giro ci sarebbe e i piloti si organizzano tutti per provarci. In curva 1 però arriva un’ altra caduta, questa volta di Nakagami, che chiude definitivamente il sipario sul sabato del Sachsenring. Solo Miller riuscirà ad evitare le bandiere gialle provando a sparare un’ ultima cartuccia. Per l’australiano però arriva un errore all’ultima curva che lo costringe a doversi accontentare della 4a piazza.


Valentino Rossi: un futuro nel WEC


I risultati

Dunque Johann Zarco strappa lo scettro di pole man a Fabio Quartararo dopo le 5 pole di fila del pilota Yamaha. Poco male alla fine perché il Diablo chiude in 2a piazza per una doppietta tutta francese. Al terzo posto il sorprendente Aleix Espargaro con un’ Aprilia che continua incessantemente a migliorare gara dopo gara. Occhio alla seconda fila però, perché qui troviamo 3 piloti che domani daranno sicuramente la caccia alla vittoria. Stiamo parlando di Jack Miller in 4a piazza, Marc Marquez 5° e imbattuto da 10 anni al Sachsenring e Miguel Oliveira fresco vincitore del GP de Catalunya. La terza fila è quella delle possibili sorprese della domenica composta da Jorge Martin, Pol Espargaro e Taka Nakagami, mentre chiudono la classifica del Q2 Pecco Bagnaia 10°, Alex Rins 11° e Alex Marquez 12°. Gli eliminati in Q1 partiranno in quest’ordine: Binder 13°, Marini 14°, Bastianini 15°, Rossi 16°, Mir 17°, Morbidelli 18°, Petrucci 19°, Lecuona 20°, Vinales 21°, Savadori 22°.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Antonio Giovinazzi : “Ho sempre dato il massimo”

Intervistato da Motorsport.com, Antonio Giovinazzi ha parlato del suo ultimo anno...

Arsenal vs Burnley: pronostico e possibili formazioni

Cercando di lasciarsi alle spalle la delusione dell'uscita di scena di...

Adrien Fourmaux: brutto crash al Rally di Montecarlo

Adrien Fourmaux sperava in un Rally di Montecarlo migliore, e invece,...

Manchester United vs West Ham United: pronostico e possibili formazioni

In una partita potenzialmente cruciale per le speranze di entrambe le...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Antonio Giovinazzi : “Ho sempre dato il massimo”

Intervistato da Motorsport.com, Antonio Giovinazzi ha parlato del suo ultimo anno in Formula Uno e della nuova avventura in Formula E con il team Dragon. Brown sul Gp di Abu Dhabi: “La FIA deve spiegare cosa è successo” Antonio Giovinazzi spera di tornare in F1? La stagione 2021 si...

Arsenal vs Burnley: pronostico e possibili formazioni

Cercando di lasciarsi alle spalle la delusione dell'uscita di scena di giovedì in EFL Cup, l'Arsenal torna in azione in Premier League con la visita del Burnley all'Emirates domenica 23 gennaio. I Gunners si trovano attualmente sesti in classifica - due punti peggio del West Ham United...

Adrien Fourmaux: brutto crash al Rally di Montecarlo

Adrien Fourmaux sperava in un Rally di Montecarlo migliore, e invece, alza bandiera bianca per un brutto crash. Nel corso della PS3, il francese si è ribaltato con la sua Ford Puma Rally1, con una violenza che ha lasciato tutti con il fiato sospeso. Fortunatamente, l'incidente è...

Manchester United vs West Ham United: pronostico e possibili formazioni

In una partita potenzialmente cruciale per le speranze di entrambe le squadre, Manchester United e West Ham United si preparano a combattere all'Old Trafford nello scontro di sabato 22 gennaio in Premier League. I Red Devils hanno prevalso 3-1 a Brentford a metà settimana, mentre gli uomini...

Alexander Blessin: chi è il nuovo tecnico del Genoa

Via Ballardini per Shevchenko, era questa la mossa della nuova dirigenza genoana per risollevare un Genoa in crisi e sfiduciato. Nemmeno l'ucraino è riuscito però a sistemare, o quanto meno, palliare la grave situazione della squadra. Quindi stop al progetto, mai iniziato, con l'ex rossonero e spazio...

Atalanta-Ilicic: un matrimonio destinato a concludersi?

Atalanta e Ilicic stanno per dirsi addio? E' questa l'indiscrezione lanciata dal Corriere della Sera secondo cui lo sloveno sarebbe ripiombato in uno stato di depressione molto simile a quello provato nel 2020. Il calciatore atalantino, ormai entrato nei cuori dei tifosi per le sue grandi imprese...

NFL, Divisional Playoff 2021 – La preview di Bills – Chiefs

Il weekend dei Divisional Playoff giunge alla sua conclusione nella notte di lunedì 24 gennaio. Alle 00:30 ora italiana, l'Arrowhead Stadium ospita la seconda gara targata AFC, che vede affrontarsi i Buffalo Bills e i Kansas City Chiefs. Per la seconda volta in due stagioni consecutive, le...

NFL, Divisional Playoff 2021 – La preview di Rams – Buccaneers

La seconda sfida valida per l'accesso all'NFC Championship prende il via alle ore 21:00 di domenica 23 gennaio. Al Raymond James Stadium di Tampa, si preparano a scendere in campo i Los Angeles Rams e i Buccaneers. Le due franchigie si presentano ai Divisional Playoff dopo aver...

E’ fatta per Sepe: la Salernitana ha un nuovo portiere

La Salernitana ha praticamente chiuso per l'acquisto di Luigi Sepe, portiere del Parma, classe'91, che ritorna cosi in Campania dopo l'esperienza di qualche anno fa al Napoli. L'estremo difensore, che arriva in prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza, sarà così il nuovo numero uno...

Lione vs Saint-Etienne: pronostico e possibili formazioni

Dopo aver messo fine a una serie di sei partite senza vittorie in tutte le competizioni lo scorso fine settimana, il Lione cercherà di ottenere vittorie consecutive quando accoglierà il Saint-Etienne al Parc Olympique Lyonnais per un derby. Nel frattempo, gli ospiti si trovano ai piedi della...

Eintracht Francoforte vs Arminia Bielefeld: pronostico e formazioni

Entrambe le squadre cercheranno la loro prima vittoria del 2022 quando l'Eintracht Francoforte ospiterà l'Arminia Bielefeld oggi venerdì 21 gennaio. La squadra di casa sta lottando per la qualificazione europea ed entra in gara all'ottavo posto, mentre i Die Arminen sono invischiati in una lotta per la...

Espanyol vs Real Betis: pronostico e possibili formazioni

Il Real Betis cercherà di ottenere una serie di vittorie nella Liga quando continuerà la sua campagna 2021-22 contro l'Espanyol oggi, venerdì 21 gennaio. La squadra di Manuel Pellegrini, che siede al terzo posto in classifica, ha battuto l'Alaves 4-0 in campionato martedì, mentre l'Espanyol entrerà in...