Van Aert: rinnovo vicino con Jumbo Visma

I grandi team del ciclismo quasi certamente dovranno rinunciare al sogno di poter avere tra le proprie fila Wout Van Aert. Stando ad un’indiscrezione lanciata dalla Gazzetta dello Sport, sembra che la Jumbo Visma sia pronta a blindare il campione belga, mettendo sul piatto un rinnovo contrattuale da tre anni. Dunque, l’attuale contratto in scadenza nel 2021 verrebbe prolungato con ritocco dell’ingaggio fino al 2024. L’annuncio ufficiale potrebbe arrivare a breve, ovvero prima del 31 gennaio quando l’atleta 26enne sarà impegnato nella sfida decisiva del campionato del mondo di cross che lo vedrà opposto al temibile rivale Mathieu Van der Poel.

Van Aert ha vissuto un’ottima stagione nel 2020 e, dopo lo stop forzato alle competizioni causa emergenza sanitaria, è ripartito splendidamente. Ha trionfato sia alla Strade Bianche che alla prestigiosa Milano-Sanremo. Inoltre è stato utilissimo al Tour de France per Roglic, e si è tolto anche la soddisfazione di andare a vincere due tappe.

van aert jumbo visma nuovo contratto
Van Aert dovrebbe restare in Jumbo Visma fino al 2024.

Successivamente sono arrivati tre secondi posti di rilievo: è stato medaglia d’argento al mondiale sia nella specialità a cronometro (alle spalle dell’italiano Filippo Ganna) che in quella in linea (dove ha vinto Julian Alaphilippe). È salito sul secondo gradino del podio anche al Fiandre dove è stato battuto allo sprint da Van der Poel.

Jumbo Visma conferma Van Aert: nulla da fare per Ineos

I grandi risultati ottenuti da Van Aert nel 2020 hanno inevitabilmente catturato l’interesse di tanti altri top-team del ciclismo mondiale. Tra questi vi era soprattutto la Ineos che stava pensando di presentare una ricca offerta al ciclista belga per convincerlo a lasciare la Jumbo Visma al momento della scadenza del contratto. La squadra olandese però ha reagito prontamente, ed ora sarebbe a un passo dal siglare il rinnovo con il suo fuoriclasse, togliendolo di fatto dal mercato.

Van der Poel proverà a battere Van Aert al mondiale di ciclocross.

Intanto – in attesa di firmare il nuovo triennale con la Jumbo Visma – Van Aert si prepara ad affrontare il primo grande appuntamento di quest’anno del ciclocross. Nei primi di gennaio il corridore belga, durante il penultimo appuntamento della coppa del mondo, è stato battuto a Hulst da Mathieu Van der Poel.

Ciclismo 2020: i migliori ciclisti dell’anno

Nonostante ciò, Van Aert è ancora al comando della classifica generale e ha 15 punti di vantaggio proprio su Van der Poel. Il 31 gennaio ci sarà quindi il confronto finale tra i due campioni. Il portacolori della Jumbo Visma però, per difendersi dagli assalti del collega olandese, dovrà ritrovare la migliore condizione psico-fisica. Infatti dopo la gara di Hulst ha ammesso che se nella corsa conclusiva del mondiale di ciclocross Van der Poel dovesse risultare in stato di grazia, anche lui dovrà replicare ai massimi livelli: “Altrimenti sarà dura”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20