fbpx
Dicembre7 , 2021

Amichevole: la Juventus regola 5-0 il Novara

Related

Vierchowood entra duro su Ferrero: “La Sampdoria è stata liberata”

Fanno rumore le dichiarazioni rilasciate da Pietro Vierchowood, una...

Atalanta-Villareal: formazioni e dove vederla

Mercoledì 8 Dicembre 2021 nello Stadio Gewiss alle...

Roma punto e a capo: i colori prima di tutto

L'AS Roma prendesse esempio dai suoi tifosi. Perché il...

Toto Wolff Gp Arabia: il Manager Mercedes punta alla correttezza

Ieri 5 Dicembre nell'incontro-scontro tra Lewis e Verstappen nella...

Russell Gp Arabia: il pilota punta sulla sicurezza

Il pilota della Williams di Formula 1 George Russell...

Share

A sette giorni dall’ esordio in campionato contro la Sampdoria, la nuova Juventus batte agevolmente il Novara per 5-0 nell’unico test pre-campionato. I campioni d’Italia vanno a segno con Ronaldo, raddoppiano con Ramsey, prima della rete di Pjaca e della doppietta di Portanova.

La prima conclusione del match è dell’attaccante portoghese, ma il suo mancino si perde sul fondo. Poco dopo è Mckennie a liberarsi per il tiro, ma il portiere avversario risponde presente. Al 20′, nulla può sulla conclusione ravvicinata di Ronaldo. Nel finale di tempo, sia Cr7 che Ramsey sfiorano il raddoppio, ma in entrambi in casi Lanni si rivela decisivo.

Andrea Pirlo, prove generali per la nuova Juventus

Nella ripresa i tanti cambi stravolgono il volto della squadra : rimangono in campo solo Cuadrado, Alex Sandro e Ramsey. Proprio quest’ultimo trova il doppio vantaggio sfruttando una bella incursione di Douglas Costa. Dopo il tris firmato Pjaca, è il giovane Portanova a salire in cattedra con una doppietta personale: prima sfruttando un assist di Bentancur, e poi deviando in rete una conclusione di Nicolussi. Da segnalare anche la prova di Arthur, la cui prova va valutata più avanti. Ad ogni modo, Pirlo può ritenersi soddisfatto per quanto visto.

ANDREA PIRLO: “SO CHE DEVO VINCERE”

Il tecnico dei bianconeri, Andrea Pirlo, può dirsi soddisfatto del test contro il Novara; “Normale che devo vincere. Era cosi da giocatire, lo sarà anche da allenatore”. Sul mercato, dice: “Mi serve una punta il prima possibile. Ma c’è tempo fino al 4 ottobre”.

Pirlo si è poi soffermato sul sistema di gioco: “Stiamo provando diverse soluzioni anche per vedere i giocatori che abbiamo a disposizione. Abbiamo ancora 7 giorni per preparare la partita di domenica. La squadra deve comunque avere entusiasmo, mi sembra che si stiano abituando al nuovo tipo di lavoro e si divertano. Ma la stagione sarà lunga”.

Infine una battuta su Cristiano Ronaldo: “Sta bene, su muove con disinvoltura come ha dimostrato oggi ed è pronto per fare una grande stagione”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20