Juventus-Atalanta, big match della dodicesima giornata, si è chiuso sul punteggio di 1-1. Entrambe le squadre non si sono risparmiate dimostrando di avere voglia di vincere, con i due portieri protagonisti. Vantaggio bianconero con Chiesa, pareggio bergamasco con Freuler. Nel finale occasioni per entrambi, ma il risultato è giusto.

Primo tempo

La prima occasione più ghiotta è per Morata che, servito da Mckennie, appoggia per Ronaldo che sbaglia, e poi tenta un colpo di tacco senza fortuna. L’ Atalanta si va viva dalle parti di Szczesny al 27′, ma la difesa bianconera alza un muro. Due minuti dopo, Chiesa sblocca il risultato con un sinistro all’incrocio dei pali. I nerazzurri chiudono il primo tempo in crescendo con due conclusioni di Malinovsky e una di Zapata, sulla quale Szczesny ci mette le gambe.

Secondo tempo:

La ripresa si apre subito con un’altra ghiotta occasione per Morata sul quale salva Gollini in uscita. Poco dopo è Rabiot a sfiorare il raddoppio con un colpo di testa a fil di palo. L’ Atalanta però è viva e trova il pareggio con una staffilata di Freuler. La Juventus reagisce subito ma fallisce un calcio di rigore con Ronaldo. Poi è Morata ad avere la palla buona, ma Gollini si oppone con un prodigio. Il match si accende con le due squadre che vogliono vincere. Ora è l’ Atalanta a sfiorare il vantaggio con un gran colpo di testa di Romero che Szczesny respinge in corner. Risponde Danilo con un diagonale che Gollini respinge di piede. Dall’altra parte, si fa vedere Ronaldo ma non trova la porta. È l’ultima azione degna di nota di un match molto avvincente.

Che scelte hanno fatto i due tecnici?

4-4-2 per Pirlo che rilancia dal primo minuto Morata al centro dell’attacco con Ronaldo. A centrocampo, Arthur e Bentancur, con Chiese e Mckennie a completare il reparto. In difesa, davanti a Szczesny, Cuadrado a sunistra, Danilo a destra, Bonucci e De Light al centro.

3-4-2-1 per Gasperini che schiera Gollini in porta, in difesa agiscono Palomino, Romero e Djimisti. A centrocampo, De Roon e Freuler sono assistiti da Hateboore e Gosens. In avanti, Malinovsky e Pessina dietro Zapata.

Il Tabellino

JUVENTUS(4-4-2): Szczesny, Cuadrado, Bonucci, De Light, Danilo, Mckennie, Arthur, Bentancur, Chiesa, Morata, Ronaldo. All. Pirlo

ATALANTA(3-4-2-1): Gollini, Palomino, Romero, Djimisti, Hateboore, De Roone, Freuler, Gosens, Malinovsky, Pessina, Zapata. All. Gasperini

Arbitro: Doveri

Marcatore: 29’pt, Chiesa(J), 56’st, Freuler (A)

Juventus-Atalanta: le probabili formazioni e dove vederla in tv

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20