Nel lunch match della diciannovesima giornata di Serie A, Juventus-Bologna, la spuntano i bianconeri grazie alle reti, una per tempo, di Arthur e Mckennie. I campioni d’Italia riscattano così la battuta d’arresto contro l’Inter e agganciano l’Atalanta al quarto posto. I rossoblù, invece, rimangono al dodicesimo posto.

Che scelte hanno fatto i due tecnici?

Classico 4-4-2 per Andrea Pirlo che conferma Kulusevsky in attacco al fianco di Ronaldo. In mediana ci sono Arthur e Bentancur con Bernardeschi e Mckennie esterni. In difesa, davanti a Szczney, Cuadrado e Danilo terzini, con Chiellini e Bonucci al centro.

Mihajilovic risponde con il 4-2-3-1 dove Barrow è l’unica punta in avanti, con Soriano, Orsolini e Vignato alle sue spalle. A centrocampo, Schouten e Svanberg. In difesa, c’è De Silvestri a destra, Djiks a sinistra, con Tomyasu e Danilo centrali.

La cronaca del match

Primo tempo

Parte bene la Juventus, ma è il Bologna a rendersi pericoloso con Djjks che non arriva di un soffio alla deviazione vincente. Su ribaltamento di fronte, i bianconeri passano in vantaggio con Arthur, il cui tiro trova l’involontaria deviazione di Svanberg che spiazza Skorupsky. Il portiere rossoblu evita due volte il raddoppio prima su Ronaldo e poi su Bernardeschi. Sul finale di tempo, Cuadrado e Mckennie sfiorano il raddoppio.

Secondo tempo

Ad inizio ripresa, Szczney evita l’autorete volando a deviare in corner un colpo di testa di Cuadrado. Il Bologna inizia a prendere campo e a pressare mettendo in difficoltà la retroguardia bianconera. Szczney ci mette una pezza su un tiro di Soriano. Cuadrado alleggerisce la pressione rossoblu con un bel destro che Skorupsky respinge. Poco dopo, il neo entrato Morata viene anticipato dal portiere rossoblu in corner. Sugli sviluppi del quale, Mckennie anticipa tutti e sigla il raddoppio. Il centrocampista americano potrebbe anche calare il tris ma viene murato da Skorupsky. Si chiudono qui le speranze di rientrare in partita per i rossoblù. Vince la Juventus che si rimette in corsa per lo scudetto.

Il Tabellino

JUVENTUS (4-4-2): Szczney, Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo, Bernardeschi, Arthur, Mckennie, Bentancur, Kulusevsky, Ronaldo. All. Pirlo

BOLOGNA(4-2-3-1): Skorupsky, De Silvestri, Danilo, Tomyasu, Djjiks, Svanberg, Schouten, Orsolini, Vignato, Soriano, Barrow. All. Mihajilovic

Arbitro:

Marcatore: 15’pt, Arthur(J), 72′ st, Mckennie (J)

Roma-Spezia 4-3: decide Pellegrini in pieno recupero

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20