Juventus: preso Rabiot
Juventus: preso Rabiot

Adrien Rabiot sarà un nuovo giocatore della Juventus. Blitz di Fabio Paratici a Parigi nella serata di Ieri, che ha trovato l’accordo con la madre-agente Veronique. Un colpo a costo zero, visto che il giocatore del Paris Saint-Germain, diventerà svincolato dal 1 Luglio. La Juventus riconoscerà al calciatore 10 milioni, con un ingaggio da oltre 7 milioni di euro all’anno. Il centrocampista francese sarà il secondo acquisto della Juventus dopo l’acquisto di Aaron Ramsey a parametro zero. La Juventus di Maurizio Sarri prende forma, quindi, grazie al lavoro di Fabio Paratici che sta facendo di tutto per regalare al tecnico toscano dei calciatori funzionali al suo gioco.

Biografia calcistica:

Adrien Rabiot nasce a Saint-Maurice, nell’Île-de-France il 3 Aprile 1995. Intraprende la sua carriera calcistica nelle giovanili di diverse squadre finché nel 2008 entra nell’Academy del Manchester City. Dopo sei mesi ritorna in Francia e si trasferisce al Pau Football Club, dove viene notato dal Paris Saint-Germain che lo acquista nel 2010. Il debutto tra i professionisti avviene nella stagione 2012-2013, grazie alla convocazione di Carlo Ancelotti che gli concede sei presenze in campionato. Nel Gennaio del 2013 viene ceduto in prestito al Tolosa, dove totalizza 13 presenze ed una rete, giocando quasi tutte le gare. Tornato a Parigi, nella stagione 2013/2014, viene schierato diverse volte titolare da Laurent Blanc, complice anche gli infortuni di Verratti e Thiago Motta, che gli danno la possibilità di ritagliarsi uno spazio importante nella formazione Parigina. Durante la stagione 2018-2019, data la sua volontà di non rinnovare il contratto e le varie voci che lo spingono verso club come il Barcellona, il giocatore viene prima messo fuori rosa, poi aggregato alla squadra giovanile.

Trofei- Nel suo palmares ci sono cinque campionati Ligue 1, quattro Coupé de France, cinque Coupé de la Ligue e quattro Trophée des Champions (Supercoppa di Francia) dove ha collezionando 130 presenze e 11 gol solo in campionato. 

Adrien Rabiot ai Mondiali di Russia 2018

Caratteristiche tecniche:

Rabiot è un centrocampista centrale box to box, in grado di ricoprire più ruoli in mediana. Robusto fisicamente ma agile e abile negli spazi stretti. Molto dotato tecnicamente e con un ottimo dribbling. Pur non avendo un tiro eccezionale, è dotato di una buona capacità nel calciare a rete, un’abilità che unita al suo grande tempismo negli inserimenti lo rende spesso pericoloso per le difese avversarie.

Centrocampista completo che, per il gioco di Maurizio Sarri, potrebbe rappresentare un vero e proprio jolly. Infatti, il talento francese può giocare come uno dei due centrali in un centrocampo a 4 o mezzala in un centrocampo a 5. Maurizio Sarri ha il suo nuovo Jorginho, un centrocampista in grado di organizzare bene il gioco: sa difendere, dribblare, inserirsi e attaccare. Un acquisto potenzialmente top.

Ora De Ligt:

Matthijs De Ligt è a un passo dalla Juventus. Barcellona e Paris Saint-Germain si sono ormai defilate lasciando alla Juventus la possibilità di chiudere senza pressioni. L’annuncio potrebbe arrivare lunedì 1 Luglio. Il giovane difensore olandese, autore di una stagione impressionante, percepirà un ingaggio da 12 milioni. Ajax accontentato, dunque, con la Juventus che sborserà una cifra attorno ai 75 milioni.

Il Psg intanto punta Leonardo Bonucci che, in caso di arrivo di De Ligt, non avrebbe più molto spazio. Leonardo, nuovo direttore sportivo del Paris Saint-Germain, lo vuole fortemente e sembra che Bonucci stia valutando la proposta per quello che, probabilmente, potrebbe essere l’ultimo viaggio della sua carriera.




Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.