Il posticipo della quindicesima giornata di Serie A, Juventus-Udinese, ha visto il successo dei bianconeri grazie alle doppietta di Ronaldo e alla reti di Chiesa e Dybala. Con questo successo gli uomini di Pirlo rispondono alle concorrenti e mantengono almeno inalterato il distacco di 10 punti dal Milan capolista.

Che scelte hanno fatto i due tecnici?

4-4-2 per Pirlo che deve rinunciare a Morata sostituito da Dybala che fa coppia con Ronaldo in attaco. A centrocampo, ci sono Bentancur e Mckennie con Chiesa a sinistra e Ramsey a destra. In difesa, a guardia di Szczney, Danilo, Bonucci, De Light ed Alex Sandro.

Gotti risponde con il 3-5-2: Musso tra i pali, Samir, Bonifazi e De Maio compongono il terzetto difensivo. A centrocampo, Wallace, Pereira e De Paul con Zaeegellar e Strygen Larsen sulle fasce. In avanti, Pussetto e Lasagna.

La cronaca

Primo tempo

La prima vera emozione del match si verifica al 10′, quando uno scambio Lasagna-De Paul si tramuta nel goal del vantaggio friulano, ma l’arbitro annulla per fuorigioco dell’argentino. La Juventus reagisce, crea qualche occasione ma non fa male all’avversario. Ci prova Ramsey sul quale Musso si salva come può. Il gallese, però, poco dopo è decisivo nel rubare palla a De Paul e servire Ronaldo, il quale avanza e spedisce in rete di potenza. Musso è poi bravo a fermare Ramsey, ma nel finale di tempo Lasagna ha la palla del pari con una girata che si rivela troppo debole.

Secondo tempo

I campioni d’Italia si ripresentano in campo con ben altro piglio. Al 47′, ci prova Chiesa dal limite, Musso blocca. Ma, dopo un minuto, l’ex viola lo fredda in uscita per il 2-0. L’ Udinese, però, non molla colpendo una traversa con Stryger Larsen. La Juventus, però, cala il tris con la doppietta di Ronaldo che, lanciato in campo aperto, non ha problemi a superare il portiere. I friulani cercano di rimanere in partita, ma la fortuna oggi gli volta le spalle centrando un altro legno con Zaeegelaar, che ha comunque il merito di siglare il goal della bandiera per i suoi. C’è però ancora gloria per Dybala che in contropiede cala il poker.

Il Tabellino

JUVENTUS(4-4-2): Szczney, Danilo, Bonucci, De Light, Alex Sandro, Chiesa, Bentancur, Mckennie, Ramsey, Dybala, Ronaldo. All. Pirlo

UDINESE(3-5-2): Musso, Samir, Bonifazi, De Maio, Zaeegelaar, Wallace, De Paul, Pereira, Stryger Larsen, Lasagna, Pussetto. All. Gotti

Arbitro: Giacomelli

Marcatori: 31’pt, 70’pt, Ronaldo (J), 48’st, Chiesa(J), 91’st, Zaeggelar (U), 92’st, Dybala(J)

Juventus-Udinese: probabili formazioni e in tv

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20