Klopp LIVerpool
Klopp LIVerpool

Allo Stadio Wanda Metropolitano di Madrid, si è disputata Tottenham Liverpool , match valevole per la finale di Champions League. La partita è terminata 0-2.  Nel primo tempo il Liverpool dopo appena 2 minuti ha trovato il vantaggio. Il Tottenham ha sbagliato parecchi passaggi, non sfruttando appieno le occasioni create.

Il secondo tempo ha seguito lo stesso spartito della prima frazione del match, il Tottenham ha commesso molti errori, diventando maggiormente pericolosa dopo aver subito il secondo gol. Il Liverpool è campione d’Europa per la sesta volta. Klopp è riuscito a sfatare la maledizione delle finali perse.

Come ci è arrivato il Tottenham

Il Tottenham è arrivata a questa finale, passando con difficolta il proprio girone composto da : Barcellona, Inter e Psv Eindhoven. Si è qualificata all’ultima partita, grazie al gol del pareggio dell’uomo della Champions Luca Moura, il brasiliano ha pareggiato al 85 minuto, permettendogli di passare il turno, tenendo conto del pareggio che ha fatto l’Inter in casa con il Psv.

Passato il turno la squadra allenata da Mauricio Pochettino ha annientato il Borussia Dortmud, con il risultato complessivo di 4-0. Nei quarti di finale la squadra londinese  si è scontrata con l’acerrima rivale di sempre il Manchester City, rischiando per un soffio di non passare il turno, ma il Var fortunatamente ha annullato il gol in fuorigioco, permettendo alla squadra londinese di avanzare al turno successivo.

In semifinale si è scontrata con l’Ajax. Nel proprio stadio, il Tottenham Hotspur Stadium, il Tottenham ha perso 1-0, nonostante questa sconfitta è riuscita a ribaltare la partita di ritorno vincendo 2-3, con gol al 96’ di Lucas Moura.

Come ci è arrivato il Liverpool

Il Liverpool ha iniziato la propria Champions League con un girone di ferro, composto da Paris Saint Germain, Napoli e Stella Rossa. La squadra inglese ha fatto gli stessi punti del Napoli, 9, ma è passata grazie alla differenza reti. Il Liverpool agli ottavi ha incrociato Il Bayern Monaco, vincendo in casa dei tedeschi 1-3 eliminandoli.

Nei quarti il sorteggio è stato più benevolo, la squadra inglese ha sfidato il Porto, battendola complessivamente tra andata e ritorno per 6-1. In semifinale invece si è dovuta scontrare con il Barcellona. Il Liverpool all’andata in casa degli spagnoli ha perso 3-0, gran parte delle persone pensavano che ribaltare il risultato fosse impossibile, ma sia Klopp che i suoi giocatori non erano dello stesso avviso.

La partita ad Anfield è stata l’apoteosi del calcio (tranne per i tifosi del Barca). Si è visto come nel calcio non bisogna mai arrendersi, che ogni risulta può essere ribaltato. I tifosi del Liverpool quella sera non credo siano riusciti più di tanto a dormire.

Formazioni

Tottenham (4-3-2-1): Llloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Winks, Sissoko; Eriksen, Dele Alli, Son; Kane. All. Pochettino.

Liverpool (4-2-3-1): Alisson; Alexander Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp.

Ricordo Antonio Reyes

Prima dell’inizio del match, si è osservato un minuto di silenzio per la morte dell’attaccante spagnolo deceduto qualche ora prima, José Antonio Reyes. Si ricorda il calciatore spagnolo per il suo passato nell’Arsenal degli invincibili, nel Real Madrid di Capello e soprattutto nel Siviglia, dove era cresciuto calcisticamente.

Primo Tempo

Rigore segnato da Salah, che ha permesso al Liverpool di passare in vantaggio

Sono passati appena trenta secondi, ed il Liverpool ha ottenuto un calcio di rigore, per un fallo di mano di Sissoko su cross di Mane. 2’ Gol Livepool. Rigore segnato da Salah, con Lloris che avrebbe potuto fare sicuramente di più per pararlo.

Il Tottenham ha reagito subito, cercando di mettere in difficolta il Liverpool. 9’ Tiro di Sissoko dai 25 metri, pallone fuori di molto. 17’ Alexander Arnold ha scoccato il tiro dalla destra, il pallone è uscito di poco alla sinistra di Lloris. 19’ Passaggio di Eriksen per Son che si stava involando verso la porta, Matip ha salvato la situazione togliendo il pallone dalle grinfie del coreano. 

Occasione per il Liverpool, Salah da buona posizione, ha sparato fuori di molto. Molti errori nei passaggi da parte della squadra allenata da Pochettino. 33’ Prima vera occasione per il Tottenham, Dele Alli è entrato in area, la difesa del Liverpool ha messo in angolo. Occasione Liverpool al 37esimo minuto, Robetson ha scoccato il tiro dalla sinistra, LLoris ha alzato il pallone, mettendolo n angolo. 45’ Eriksen ha tirato da posizione centrale, il pallone è finito alle stelle.

Secondo Tempo

Inizia la seconda frazione del match. Continua l’imprecisione dei passaggi da parte del Tottenham. 51’ Contropiede sprecato dalla squadra londinese.  Occasione Reds al 53esimo minuto, cross di Robertson dalla sinistra, LLoris in uscita ha bloccato il pallone. 57’ Occasione Tottenham, calcio d’angolo di Rose, il pallone è arrivato a Vertonghen che ha impattando il pallone di testa, mettendolo sopra la traversa. Primo cambio del match è uscito Firmino al suo posto Origi. 61’ Secondo cambio per i Reds, è uscito Wijnaldum al suo posto Milner. 

65’ E’ uscito Winks al suo posto Lucas. Ocassionissima al 68esimo minuto per il Liverpool, Milner ha tirato dai 20metri, il pallone è uscito di pochissimo. 73’ E’ uscito Sissoko per infortunio, al suo posto Dier. 75’ Occasione Tottenham, Son si è involata in area, un monumentale Van Dijk ha messo in angolo.  78’ Cross dalla destra di Trippier, Alli ha impattato il pallone di testa, mettendolo fuori da ottima posizione.

Parata di Allison su Son

80’ Tottenham vicino al gol, prima con Son e poi con Lucas, entrambi hanno trovato la risposta di un attento Allison. 81’ E’ uscito Dele Alli al suo posto Fernando LLorente. 84’Calcio di punizione per gli Spurs, Eriksen ha battuto dalla sinistra, ottima parata di Allison.

87’ Gol Liverpool. Diagonale di Origi dalla sinistra che supera un non irreprensibile Lloris. 92’Son ha tirato dalla sinistra, Allison ha messo in angolo.



Tabellino e Pagelle

Tottenham (4-2-3-1): Lloris 5,5; Trippier 6, Alderweireld 6, Vertonghen 6, Rose 6; Sissoko 5 (74′ Dier 6), Winks 6 (66′ Lucas 6); Alli 5 (82′ Llorente sv), Eriksen 5.5, Son 6; Kane 6. All. Pochettino 5.5.

Liverpool (4-3-3): Alisson 7.5; Alexander-Arnold 6.5, van Dijk 7, Matip 6, Robertson 6; Fabinho 6, Henderson 6.5, Wijnaldum 6 (62′ Milner 6); Salah 6.5, Firmino 5.5 (58′ Origi 7), Mané 6 (90′ Gomez sv). All. Klopp 7.5
RETI: 2′ rig. Salah, 87′ Origi

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.