La Fiorentina sta per regalarsi Alexander Kokorin, talentuoso attaccante russo, classe 91, dello Spartak Mosca. Nonostante le vicende extra-calcistiche che lo hanno visto protagonista in passato, la società viola ha deciso di puntare sul giocatore che andrà ad affiancare Vlahovic in attacco.

Mancano, infatti, solo piccoli dettagli da limare con il club viola che verserà nelle casse dei russi circa 5 milioni di euro oltre a garantire al giocatore un contratto di 1, 8 milione di euro.

Chi è Alexander Kokorin?

Classe’ 91, è cresciuto nelle giovanili della Lokomotiv Mosca per poi passare alla Dinamo Mosca con cui è stato il più giovane giocatore russo a segnare nella Premier League russa(17 anni e 99 giorni), e ha collezionato 203 presenze per 50 reti totali in due esperienze durate 8 anni, e intervallate dalla breve avventura all’ Anzhi. È passato allo Zenit per 2 milioni, con 34 reti e 92 presenze, passando anche dal Sochi dove ha segnato 7 goal in 10 presenze, per poi ripartire dallo Spartak Mosca. Nel 2018, in occasione della gara di Europa League contro il Lipsia, ha riportato la rottura del legamento crociato.

Le caratteristiche

Possiede una notevole tecnica, è abile nel gioco palla a terra e nello stretto. È dotato di grande velocità e si è espresso al meglio giocando da seconda punta.

Le vicende extracalcistiche

Talento in campo ma bad boy fuori. Ha trascorso un anno in carcere per aver aggredito un funzionario del governo russo in un caffè di Mosca, insieme all’amico Mamaev e al fratello.

Nel 2014 e’ assurto alla cronaca per aver trascorso la notte con due spogliarelliste nonostante fosse fidanzato. Dopo l’eliminazione della Russia dagli Europei, andò al Twiga di Montecarlo ordinando uno champagne da 250 mila euro facendosi beffe del tecnico Cherchesov che poi lo ha escluso dalla Confederation Cup. Nel 2017 ha portato due pistole ad un matrimonio dell’amico sparando due colpi in area.

Calciomercato della Fiorentina, le ultime

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20