Da centrale insuperabile ad incognita. Kalidou Koulibaly in questa stagione 2019-2020 non ha offerto il meglio delle sue prestazioni. Tanto da essere additato come uno dei principali responsabili per la caduta verticale del Napoli nella prima parte del campionato.

Tralasciando le partite di Champions League, tra cui quella dominante in casa contro il Liverpool, il centrale senegalese ha lasciato molto a desiderare con errori banali non da lui.

Nemmeno Gennaro Gattuso, subentrato al suo maestro e mentore Carlo Ancelotti, ha saputo rinvigorire il gigante difensivo; e la probabile permanenza dell’ex campione milanista sulla panchina azzurra porrà delle incognite di un certo rilievo sulla voglia di rimanere all’ombra del Vesuvio del difensore cresciuto calcisticamente a Metz.

Napoli, Koulibaly verso Liverpool: incontro co De Laurentiis a ...
Koulibaly con la maglia azzurra

Premeri League-Koulibaly, possibile matrimonio

Tutti questi sono motivi più che congrui alle speranze di squadre inglesi come Manchester United e Liverpool. I Red Devils hanno tentato l’assalto già la scorsa sessione estiva, ma in quel frangente De Laurentiis ha fermamente bloccato la trattativa praticamente sul nascere. Mentre i Reds, che tanto hanno potuto ammirare da vicino il difensore in queste ultime stagioni, probabilmente tenteranno di acquistarlo con tutta la forza economica a disposizione, con l’obiettivo di formare una incredibile coppia difensiva assieme a Virgil Van Dijk.

Ora sono tutte suggestioni, tutte ipotesi che probabilmente matureranno nei prossimi mesi. C’è infatti da stabilire quali saranno i budget dei club dopo la crisi post-coronavirus. Quello che è certo è che in estate vedremo una vera e propria telenovela di mercato per Koulibaly. E, conoscendo il presidente del Napoli, non si possono escludere eventuali sorprese.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20