Da oggi il Parma è la quarta squadra di Serie A, dopo Milan, Roma e Fiorentina, ad avere un proprietario americano. Il club gialloblu, attraverso un comunicato, ha annunciato la vendita del pacchetto di maggioranza(90%) al Krause Group, facente capo a Kyle Krause, imprenditori con interessi in diversi settori dal turismo al vino.

KRAUSE: “UN SOGNO CHE AVEVO DA TEMPO”

Queste le prime parole da nuovo proprietario del Parma di Kyle Krause: “L’ acquisizione del Parma Calcio è la realizzazione di un sogno che avevo da tempo. Io e tutta la mia famiglia condividiamo una passione enorme da generazioni per il calcio e l’ Italia, la terra dei nostri avi. Il Parma ha dimostrato in questi anni uno spirito da vero combattente, con la rinascita dalla Serie D che è stata una vera testimonianza di tenacia e determinazione. Una storia che mi ha affascinato. Come futuro presidente del Parma , prometto massimo impegno per questo club. Sarò onorato di rappresentare questi colori gloriosi e di poter ricoprire un ruolo nella storia centenaria di questa società. Darò il massimo per far crescere questo sport, la nostra squadra e il numero dei nostri sostenitori a Parma, in Italia e nel mondo intero”.

Parma- D’Aversa: ufficiale la separazione

IL COMUNICATO UFFICIALE

Nuovo Inizio – la società composta dagli imprenditori parmigiani Guido Barilla, Giampaolo Fallara, Mauro Del Rio, Marco Ferrari, Angelo Gandolfi, Giacomo Malmesi, Paolo e Pietro Pizzarotti- e Krause Group- la società attraverso cui la famiglia americana controlla una diversificata serie di business che abbracciano retail, logistica, turismo, vino, real estate, agricoltura ed eventi sportivi- sono felice di annunciare l’avvenuta acquisizione, da parte di Krause Group, della quota di controllo del Parma Calcio 1913. In particolare la Krause Group ha acquisito il 90% di Parma Calcio 1913 srl e il 99% di Progetto Stadio Parma srl, la società SPV creata per la gestione del progetto di ristrutturazione dello stadio Tardini. A seguito della compravendita perfezionatasi nella mattinata odierna a Milano davanti al notaio Mario Notari, la proprietà del Parma Calcio 1914 è quindi oggi suddivisa in: 90% Krause Group, 9% Nuovo Inizio, 1% Parma Partecipazioni Calcistiche, la società che riunisce l’azionariato diffuso dei tifosi”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20