fbpx
HomeCalcioLa Juventus 2021/2022: parliamone

La Juventus 2021/2022: parliamone

Il rapporto con Pirlo è stato chiuso, sulla panchina della Juventus è tornato Massimiliano Allegri. Il compito del tecnico livornese sarà quello di rendere la Juventus quell’armata invincibile che aveva cannibalizzato il campionato italiano e sfiorato per due volte la Champions League. Facciamo dunque qualche ragionamento sulla Juventus 2021/2022. 

Quale difesa ritrova Massimiliano Allegri?

Partiamo dal reparto difensivo. In porta c’è un estremo difensore di sicura affidabilità come Szceszny e la riserva è Matteo Perin. In difesa c’è De Ligt e poi i gladiatori-amici Bonucci-Chiellini. L’ultima alternativa resta Rugani, giocatore sul mercato e per il quale si potranno ascoltare offerte. I primi tre rappresentano il presente e De Ligt conta anche per il futuro. Dopo di loro però la sensazione è che il reparto dei centrali abbia la coperta leggermente corta. Un’investimento in questa zona del campo sarebbe da fare, almeno per allungare la panchina. La sensazione è che con il poco a tempo a disposizione non ci saranno acquisti in questa zona.

Ragionamenti sugli esterni difensivi

Per quanto riguarda gli esterni difensivi la Juventus ha del buon materiale. La fascia sinistra è coperta grazie ad Alex Sandro e Pellegrini. Il primo quando in forma è uno dei migliori esponenti del suo ruolo in circolazione. Per quanto riguarda il secondo c’è da lavorare sul piano fisico e del temperamento dato che le qualità tecniche non si discutono. A destra ci sono Danilo e Cuadrado, ottimi giocatori e che possono dare ad Allegri delle soluzioni tattiche davvero importanti.  

Il centrocampo della Juventus 2021/2022

Il reparto di centrocampo della Juventus gode di abbondanza. Proprio per questo bisogna capire quali saranno le gerarchie e definire diversi aspetti. Si tratta di un settore che dovrebbe essere restaurato e la Juventus sta cercando di portare Locatelli a Torino proprio per avviare questa nuova manovra. Locatelli però è una mezzala e la Vecchia Signora è “intasata” da mezzali (Rabiot, Mckennie, Arthur, Ramsey). Alla Juventus servirebbe un regista vero e proprio e Locatelli può anche coprirlo quel ruolo. Si tratta però di una soluzione palliativa e toglierebbe al ragazzo le doti migliori con cui abbiamo imparato ad apprezzarlo con il Sassuolo e con la Nazionale agli Europei. Si parla di Fagioli in cabina di regia, ma il classe 2001 non può prendersi tutta la Juventus sulle spalle e la Vecchia Signora non può puntare esclusivamente su di lui. Sarebbe una mossa troppo azzardata. 

L’attacco della Juventus 2021/2022 e l’eterno dilemma Ronaldo-Dybala

L’attacco è di ottimo livello e gode di grandi giocatori. Anche in questo reparto però gli intrighi e i dilemmi tattici non mancano.
Chiesa e Kulusevski devono essere lanciati definitivamente, ma dove schierarli? Difficile dirlo, ci sono Cristiano Ronaldo e Dybala. La presenza dell’italiano e dello svedese va a stridere con la presenza del portoghese e dell’argentino. Una sola variazione tattica aprirà a dei dibattiti e a delle scelte che faranno discutere. Esempio: Ronaldo-Kulusevski-Chiesa. Lasci fuori Dybala? Allora puoi pensare ad un Kulusesvki sull’esterno destro, con Dybala in mezzo e Chiesa a completare. Così però Ronaldo si accomoda in panchina. A Massimiliano Allegri dunque il compito di sciogliere questi enigmi.

Capitolo punta: Morata e Kaio Jorge

Poi c’è Morata, il cui gioco risulta importante sia nell’assistenza che nella ricerca del gol. Però lo spagnolo ha sempre sofferto di discontinuità: ora è il momento di scrollarsi anche questo difetto. Infine c’è Kaio Jorge, il brasiliano arrivato per tre milioni dal Santos. Operazione splendida da parte della Juventus, che con pochi soldi si è assicurata un prospetto davvero importante. Si tratta di un attaccante molto giovane, ma le sue qualità sono sotto gli occhi di tutti. Il suo impiego potrebbe fornire a Massimiliano Allegri un’interessante arma e potrebbe anche risultare protagonista. 

Conclusioni sulla Juventus 2021/2022

La Juventus 2021/2022 è una squadra con qualità importanti e con giocatori ottimi. Il materiale c’è e Massimiliano Allegri è un allenatore capace di trarre il massimo dalla rosa a disposizione. Ci sono però dei dilemmi tattici da risolvere a centrocampo e in attacco a dieci giorni dall’inizio delle danze. Anche la difesa, reparto sempre lungo in casa Juventus, sembra improvvisamente corto. Sicuramente però la Juventus è la favorita per la Serie A, ma il vero banco di prova sarà la Champions League. 

Giovani talenti: Premier League in pole
Atalanta: la dirigenza cerca un sostituto per Hateboer

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Grosjean Mercedes: il pilota non ha fatto il test a Giugno

In molti si chiedono: che fine ha fatto il test con la...

Rally Montecarlo, PS1 e 2: la notte del Colle

Con le PS1 e PS2 del Rally di Montecarlo, parte ufficialmente...

-Gravina: le plusvalenze vanno attenzionate

Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha dichiaro in un'intervista che...

-Mertens: il giocatore vuole restare al Napoli

Dries -Mertens chiamato ormai Ciro è uno dei simboli del nuovo...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Grosjean Mercedes: il pilota non ha fatto il test a Giugno

In molti si chiedono: che fine ha fatto il test con la Mercedes di Formula 1 che era stato promesso a Romain Grosjean? la risposta la data Toto Wolff ed è stata più che esauriente. L'ex pilota di F1 ora è impegnato nel campionato americano IndyCar, è soprannominato the...

Rally Montecarlo, PS1 e 2: la notte del Colle

Con le PS1 e PS2 del Rally di Montecarlo, parte ufficialmente la stagione WRC 2022. La nuova era delle Rally1 ibride è scattata nella notte del giovedì monegasco, con le prime due prove speciali che si sono tenute in due location prestigiose. La seconda in particolare attraversa...

-Gravina: le plusvalenze vanno attenzionate

Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha dichiaro in un'intervista che le inchieste sulle plusvalenze nel Calcio hanno aperto un problema ma non si tratta di uno scandalo vero e proprio. Nel bel mezzo di una sessione di mercato figlia dell’emergenza Covid la plusvalenza da fiato alle...

-Mertens: il giocatore vuole restare al Napoli

Dries -Mertens chiamato ormai Ciro è uno dei simboli del nuovo calcio Napoletano insieme a Insigne, Ounas e Osimhen e intende rimanere nella squadra che lo ha amato, sostenuto e protetto. Si vociferava che fossero arrivate offerte allettanti per il calciatore ma che sono state rispedite subito...

-Sensi: il calciatore sta convincendo Inzaghi

Stefano -Sensi doveva passare le sue ultime giornate come calciatore dell'Inter per poi approdare in un'altra squadra della Serie A ma dopo la gara di Coppa Italia di ieri 19 Gennaio 2022 le cose sono cambiate radicalmente. Dovrà disfare la valigia perchè Mister Inzaghi sembra sorpreso e...

Dybala rinnovo: il pensiero di Sandro Veronesi

Paulo Dybala sta vivendo un periodo turbolento per via del rinnovo del contratto alla Juventus che fino ad ora non si è concretizzato come l'attaccante sperava. Le sue richieste di aumento di stipendio non sono andate giù alla società bianconera che cerca un compromesso senza riuscirci. Sandro...

Watford vs Norwich City: pronostico, notizie sulla squadra, formazioni

Il Norwich City cercherà di tornare a vincere in Premier League quando venerdì 21 gennaio andrà a Vicarage Road per affrontare i compagni in difficoltà del Watford. I Canaries entreranno in gara dopo una vittoria per 2-1 sull'Everton, mentre il Watford è venuto da dietro per rivendicare...

Startlist Discesa Kitzbuehel: programma e orario gare

Domani, venerdì 21 gennaio alle ore 11.30 andrà in scena la prima discesa libera di Kitzbuehel. La prova, valida per la Coppa del Mondo 2021-2022 di sci alpino, apre il lungo weekend sulla pista Streif, uno dei tracciati più iconici dell’intero Circo Bianco. E' qui che verrà assegnato...

Cagliari-Fiorentina: probabili formazioni e dove vederla in tv

Cagliari-Fiorentina è il lunch match domenicale della 23esima giornata del campionato di Serie A. Le due compagini si affronteranno alla Unipol Domus il prossimo 23 Gennaio in una partita che si preannuncia ricca di colpi di scena. Con la sconfitta di Roma, i padroni di casa hanno...

IndyCar 2022: test a Sebring per un paio di rookie

La IndyCar 2022 partirà prima del solito (già a febbraio) e quindi i test di gennaio assumono una rilevanza maggiore, soprattutto per un rookie. Dopo una prima sessione del 10 gennaio, in cui hanno partecipato i big, ieri la serie americana si è fermata in Florida con...

20esima giornata Serie B 2021/22: le designazioni arbitrali

L' Aia ha reso noto i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei Iv ufficiali, dei Var e degli Avar che dirigeranno le gare valide per la 20esima giornata Serie B 2021/22 in programma sabato 22 gennaio. 20esima giornata Serie B 2021/22: quali sono le designazioni arbitrali? PARMA-FROSINONE- Arbitro: Di...

23esima giornata Serie A 2021/22: le designazioni arbitrali

L' Aia ha reso noto i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei Iv ufficiali, dei Var e degli Avar che dirigeranno le gare valide per la 23esima giornata Serie A 2021/22 in programma tra venerdì 21 e domenica 23 gennaio. 23esima giornata Serie A 2021/22: quali sono le...