La pioggia ferma Roma. Programma bloccato

Gravi ritardi a causa del maltempo agli Internazionali d’Italia. Non si riprende prima delle 17

La pioggia non dà tregua agli Internazionali BNL d’Italia di Roma. Infatti dalla giornata di ieri, successivamente all’exploit di Matteo Berrettini contro il numero 5 Sasha Zverev, il programma è bloccato.

Dopo la fitta pioggia della nottata, la speranza per gli organizzatori, era che ci fosse qualche minimo strascico di sole. Invece l’acqua ha continuato ad inondare la Capitale, rendendo vano ogni tentativo di prosieguo regolare degli Internazionali d’Italia.

Già da ieri la situazione era critica, ma la maggior parte delle partite della sessione diurna avevano avuto fine. La sessione serale invece, è stata quasi interamente cancellata, tra cui il match di Cecchinato contro Kohlschreiber.

I primi due giorni, nonostante qualche previsione avversa, erano filati lisci. Ma da martedì la situazione è stata stravolta completamente.

In ambito sportivo, la giornata di ieri ha visto eliminazioni eccellenti: oltre al già citato Zverev, fuori anche Dimitrov, Wawrinka, Medvedev e la campionessa in carica del circuito WTA, Elina Svitolina.

Questa quarta giornata al Foro Italico, prevedeva un ricco palinsesto: 24 incontri in programma, 12 del circuito ATP e 12 di quello WTA.

Già da questa mattina, dovevano scendere in campo Federer, Bertens, Stephens e Muguruza. Nel pomeriggio, altre super partite con Nadal,Djokovic, Thiem, Halep e Osaka protagonisti.

Tre gli italiani sulla carta impegnati oggi: Fognini sul Grandstand contro Albot, Sinner sul Pietrangeli contro Tsitsipas. Il già citato Cecchinato invece, sul campo numero 2.

Un primo sopralluogo aveva lasciato presagire che si potesse ricominciare subito dopo pranzo, ma la pioggia ha continuato a cadere copiosa.

Per non cancellare l’intera giornata, e rendere vano il seguito del pubblico, si farà un tentativo per le 17, orario indicato dai meteorologi come fine dell’acquazzone.

Il programma ha tuttavia riscontrato già qualche avvicendamento organizzativo, anche in previsione della pioggia serale.

Il maggior problema per questa sera, sarà la contemporaneità con la finale di Coppa Italia tra Lazio e Atalanta nel vicino Olimpico, che creerà un gran caos attorno al quartiere Mancini.

Per gli amanti del tennis non resta ora che incrociare le dite e sperare in una pausa da lassù, magari confidando nella cosiddetta ‘danza della pioggia’.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.