Faranno sicuramente discutere le dichiarazioni pronunciate dal ciclista texano, Lance Armstrong, nel corso di un documentario sulla sua vita che l’emittente ESPN trasmetterà a partire dal 24 maggio.

Squalificato per doping nel 2012 e privato di ben 7 Tour de France, il campione americano ha ammesso di aver fatto uso di sostanze dopanti durante la sua carriera. Adesso si è spinto oktre dichiarando che i farmaci potrebbero aver causato il cancro ai testicoli che è riuscito comunque a sconfiggere: “Non posso sapere con certezza se esiste un legame tra le due cose, ma certamente non posso escluderlo. L’unica cosa che mi sento di dire è che l’unica volta che ho fatto uso dell’ormone della crescita è stato nel 1996. Gia nella prima stagione da professionista assumevo il cortisone, ma l’ Epo era di un altro livello”

Nonostante tutto, però, Armstrong ci tiene a difendere le sue vittorie: “Non voglio cercare scuse, ma a quell’epoca tutti assumevano farmaci, facevo parte di un sistema. E avrei vinto ugualmente”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20