― Advertisement ―

spot_img

Giro Romandia 2024: percorso e start list

Dal 23 al 28 aprile si svolgerà il Giro Romandia 2024, prologo al Giro d'Italia, giunto alla settantasettesima edizione. La corsa elvetica sarà articolata...
HomeCalcioSerie ALa Sampdoria sprofonda, altra rivoluzione in panchina?

La Sampdoria sprofonda, altra rivoluzione in panchina?

Al peggio non c’è mai fine. Non bastava un inizio da incubo in campionato(una vittoria in 15 partite e peggior attacco) e una situazione societaria preoccupante. Adesso ci simettono anche i tifosi, i quali , dopo la quarta sconfitta consecutiva ad opera del Lecce, hanno duramente contestato la squadra. La Sampdoria sprofonda sempre più, preludio di un altro cambio di guida tecnica?

LA SAMPDORIA SPROFONDA: QUALI SONO I MOTIVI DELLA CRISI?

La salvezza acciuffata per i capelli la scorsa stagione aveva illuso tutto l’ambiente convinto di poter ripartire con ben altre ambizioni. Niente di tutto questo. Una campagna acquisti deficitaria , frutto soprattutto della difficile situazione finanziaria del club, da tempo in cerca di un’acquirente, e la conferma di Marco Giampaolo in panchina si sono rivelati devastanti. L’ avventura del tecnico abruzzese è infatti durata solo otto giornate, frutto di 6 sconfitte e due pareggi. Da qui la decisione di sollevarlo dall’incarico per affidarsi a Dejan Stankovic. Sembrava la svolta, dopo il buon pareggio ottenuto sul campo del Bologna, l’immeritata sconfitta casalinga con la Roma e la preziosa vittoria colta a Cremona. Poi, però, ecco l’inesorabile crollo con i quattro tonfi consecutivi, Inter, Fiorentina, Torino e Lecce. Il tutto accompagnato da un gioco pressoché inesistente, un attacco asfittico( due reti in sette gare sotto la sus gestione) e una difesa colabrodo(11 gol in sette gare).

STANKOVIC SI DIMETTE?

Il tecnico slavo nei giorni scorsi aveva inizialmente dichiarato pubblicamente che era pronto a farsi da parte, ma adesso non pare più cosi scontato. Il suo carattere da combattere potrebbe indurlo a ritornare sui suoi passi, e a quel punto toccherà alla società decidere sul da farsi. Il presidente dei blucerchiati, Marco Lanna, ha ribadito la fiducia in Stankovic spiegando che è lui l’uomo giusto per ripartire. Ma la situazione resta tesa soprattutto in virtù della feroce contestazione della piazza.

I POSSIBILI SCENARI FUTURI

Nonostante le smentite di facciata, in casa blucerchiata si sta ragionando su un possibile cambio di guida tecnica. L’idea è quella di richiamare Claudio Ranieri dopo la salvezza ottenuta nel 2019 con quattro giornate di anticipo. Un tentativo era già stato fatto dopo l’esonero di Giampaolo, ma il tecnico romano aveva rifiutato. A complicare ancor di più le cose i tre allenatori al momento ancora a libro paga(D’Aversa, Giampaolo e Stankovic), che renderebbero molto gravoso l’ingaggio di un quarto.

Stankovic alla Sampdoria, il serbo è l’erede di Giampaolo