Con il Coronavirus che impazza e le notizie provenienti da tutto il Pianeta che parlano solo di questo si capisce come la situazione attuale del nostro Mondo sia tutt’altro che facile. Nonostante ciò tutti sappiamo e speriamo che questo finirà il più in fretta possibile, e anche il calcio torna a fare la voce grossa e punta a tornare protagonista. In Germania sono molto attivi sotto questo punto di vista, con il Borussia Dortmund che ieri è tornato ad allenarsi, seppur attuando notevoli precauzioni e con Rummenigge che in un’intervista ha dichiarato: “La stagione deve finire”! Dunque la voglia di calcio in Germania, come in tutti gli altri Stati, è tanta e pian piano potremo tornare a divertirci guardando le squadre giocare quello che per tanti è lo sport più bello del Mondo!

LA SITUAZIONE NEL PIANETA CALCIO:

Rummenigge, che conosce molto bene i club europei e la situazione a livello finanziario del nostro calcio continentale, essendo stato presidente dell’associazione dei club europei, è molto sicuro sul da farsi, in questa situazione di grande emergenza.

In un’intervista rilasciata in queste ore l’amministratore delegato del Bayern Monaco ha così dichiarato: “Conosco i numeri dei club più importanti d’Europa, indipendentemente dai fatturati la liquidità ora è tutto e in molti al momento non sono messi bene da quel punto di vista. Per questo non credo che in estate ci saranno molti colpi di primo piano”. Dunque questa estate non potremo di certo aspettarci un mercato roboante e con colpi ad effetto, vista l’attuale situazione molto complicata con le società che senza calcio giocato stanno risentendo moltissimo della mancanza di introiti. In effetti molte società, come ad esempio la Juventus, il Barcellona e il Leeds tra le prime, stanno tagliando per questi mesi di crisi gli stipendi ai propri calciatori e dipendenti.

PORTARE A TERMINE LA STAGIONE:

La stagione deve finire! Queste le parole di Rummenigge in un'intervista rilasciata in queste ore.

Rummenigge sprona poi tutti i club a lottare tutti dalla stessa parte, con la stessa idea finale: La stagione deve finire!

Infatti proseguendo nell’intervista l’ex calciatore tedesco ha così proseguito: “Anche il nostro club andrebbe in difficoltà economica se non giocassimo a calcio per molto tempo. Dovremmo assolutamente terminare questa stagione, per lealtà sportiva, ma anche per abbassare i danni economici”. Figuratevi quindi se andasse in difficoltà un colosso come il Bayern Monaco cosa ne sarebbe degli altri club, soprattutto quelli della serie inferiori! Si rischierebbero un gran numero di fallimenti, e questo non è auspicabile in nessun ambito, tantomeno in quello del calcio.

Inoltre Rummenigge ha anche proposto qual è secondo lui la strategia migliore per evitare questo disastro: “Se dal punto di vista politico e sanitario non fosse possibile in altro modo, bisognerebbe pensare di chiudere la stagione in autunno e iniziare la prossima in inverno. È un’ipotesi che va presa in considerazione”.

Il calcio europeo vuole ripartire; vedremo come si andrà avanti e che decisioni verranno prese per il meglio di tutti i club d'Europa.

Quindi l’AD del Bayern propone, in caso l’emergenza Covid-19 non termini in tempi brevi, di prorogare il termine della stagione fino a questo autunno, posticipando automaticamente l’inizio della prossima, ma evitando in questo modo eccessivi danni finanziari a tante, forse troppe, società calcistiche che con questa pausa forzata rischiano di subire ingenti danni patrimoniali.

La stagione deve finire! Che sia questa la soluzione migliore? Di certo annullare la stagione a metà, o non concluderla assegnando titoli e retrocessioni con ancora delle partite da disputare non sarebbe così giusto, e quindi perché non proseguire su questa linea? Vedremo cosa sarà deciso, nel frattempo non possiamo che aspettare e sperare che torni presto a farci emozionare il grande calcio europeo!

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20