Alessio Dionisi e Josep Clotet Ruiz hanno parlato ai microfoni alla vigilia di Empoli-Brescia, match della trentaquattresima di Serie B 20/21. Il match si giocherà sabato 17 aprile alle ore 14,00 presso lo stadio Carlo Castellani di Empoli.

Cosa ha detto Dionisi?

Il tecnico dell’Empoli è ha parlato ai microfoni alla vigilia e ha parlato della gara di domani.
Abbiamo sempre pensato gara dopo gara e così continueremo a fare, pur spendo che più se ne giocano e meno ne mancano. Sappiamo che la gara di domani è la più importante perché la più vicina, siamo concentrati su questa, abbiamo sempre pensato cosi e non cambieremo adesso. Giocare ogni tre giorni? Non credo che sia una difficoltà perché a questo punto della stagione non conta solo la condizione fisica. Il Brescia viene da un trend positivo, è una squadra con un’organizzazione corale dove sono inserite individualità importanti, con tanti giocatori che giocavano in A. È un avversario che rispettiamo molto e che ha un valore importante, con la classifica che non rende loro giustizia. Speriamo di riuscire a contenerli, sappiamo che possono metterci in difficoltà ma altrettanto possiamo far noi”.

Clotet alla vigilia di Empoli-Brescia

Il tecnico dei bresciani è intervenuto nella consueta conferenza stampa della vigilia. “Credo che la cosa più importante in questi mesi sia stata quella di parlare chiaro ai giocatori e di lavorare molto sulla mentalità, correggere errori. Credo che la cosa più importante di questi mesi sia stata quella di parlare chiaro ai giocatori. Cerco disciplina e il massimo rendimento ogni settimana. Capisco che non rimanga molto tempo al termine del campionato però quello che mi interessa ora è la salvezza. Quando sono arrivato si parlava di Serie C, abbiamo affrontato squadre come Lecce, Chievo e Venezia, molta gente non ci credeva, ma abbiamo fatto bene. Adesso non si parla più di retrocessione, ma di play off. Credo che questa sia una grande notizia ed è merito di tutti i calciatori“.

Empoli-Brescia: probabili formazioni e Tv

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20