Roberto De Zerbi ha parlato ai microfoni alla vigilia di Sassuolo-Sampdoria. Il match è valido per la trentaduesima giornata di Serie A 20/21 e si giocherà sabato 24 aprile alle ore 20,45 presso il Mapei Stadium di Reggio Emilia. Sarà visibile in esclusiva su DAZN.

Cosa ha detto De Zerbi?

Il tecnico dei neroverdi ha parlato della gara con il Milan e dell’Europa.
Questo periodo del Sassuolo è quello dove forse la squadra è più matura, riesce a leggere i momenti della gara. A Milano nel primo tempo abbiamo sofferto un po’, abbiamo sofferto la qualità del Milan. Ho impiegato troppo tempo a fare delle modifiche e abbiamo sofferto, pur creando occasioni da gol con Boga e Berardi. Dopo è venuto fuori l’aspetto fisico sicuro, perché abbiamo chiuso la partita in crescendo. Con la Samp è un test importante perché sono subito dietro di noi, hanno sorpassato il Verona, e anche loro hanno il loro stile: sono aggressivi, hanno giocatori di qualità, hanno coraggio“. Infine sull’Europa: “C’è stato qualche dubbio la settimana scorsa che ci fosse qualcosa di possibile-impossibile ma questa eventualità è stata subito tolta. Se c’è la possibilità di agganciare qualcuno davanti a noi ce la giochiamo“.

Ranieri alla vigilia di Sassuolo-Sampdoria

Il tecnico ha diramato la lista dei convocati per la gara di domani contro i neroverdi. Non sarà della gara Quagliarella, alle prese con un problema fisico di natura muscolare. Non è presente neanche Gaston Ramirez, quest’ultimo ha dei problemi a causa di una contusione al ginocchio sinistro. A disposizione però tornano Bereszynski e Albin Ekdal.

Portieri: Audero, Letica, Ravaglia.
Difensori: Augello, Bereszynski, Colley, Ferrari, Regini, Rocha, Tonelli, Yoshida.
Centrocampisti: Askildsen, Candreva, Damsgaard, Ekdal, Jankto, Léris, Silva, Thorsby, Verre.
Attaccanti: Balde, Gabbiadini, La Gumina.

Sassuolo-Sampdoria: probabili formazioni e Tv
Ranieri e Ferrero verso l’ok: vertice per il rinnovo

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20