La Lazio in questo periodo sta mettendo in atto diverse operazioni di mercato. Se il rinnovo fino al 2025 del bomber biancoceleste Ciro Immobile, ha reso felici migliaia di tifosi laziali, la “telenovela” fra il club capitolino e il Fenerbahce per l’attaccante Muriqi sta cominciando a stancare.

Lazio: i biancocelesti vogliono portare a Roma Muriqi

Lazio, tira e molla Muriqi

Vedat Muriqi attaccante kosovaro del Fenerbahce, nei giorni scorsi sembrava essere vicinissimo alla Lazio, ma la firma non è ancora arrivata. Il club capitolino sta continuando a lavorare per cercare di inserire nella rosa di Inzaghi il giocatore che sarebbe un’ottima pedina nella zona offensiva. Come riportato dal Corriere dello Sport, sembra però che la società turca stia in qualche modo “giocando al balletto delle cifre”. Infatti se prima l’accordo era quello di portare a Roma Muriqi per 20 milioni, ora i turchi alzano la cifra a 22 milioni. Sembrerebbe una strategia per mettere fretta ai biancocelesti: altri club più ricchi potrebbero valutare l’opzione e portare il giocatore nelle loro scuderie.

Tare, direttore sportivo della Lazio

Nonostante il contratto non sia ancora stato siglato, Muriqi continua ad esprimere la propria volontà di voler vestire i colori biancocelesti, ed è per questo che si guarda all’affare con ottimismo. Si può tranquillamente dire che attorno alla trattativa ci sia molta confusione, ma la storia dovrebbe avere un lieto fine. Secondo Gianluca Di Marzio infatti il Fenerbahce avrebbe accettato l’ultima offerta di Lotito: Muriqi in cambio di 16 milioni subito e altri tre legati ad alcuni bonus. Il contratto che il giocatore andrebbe a firmare sarebbe un quinquennale da 2,5 milioni all’anno.

Spunta un nuovo nome per l’attacco

Nel frattempo Tare guarda anche ad altri giocatori che potrebbero inserirsi molto bene nel gioco di mister Inzaghi. L’ultimo nome accostato al club di Roma sarebbe quello di Paquetá. Il giocatore brasiliano infatti non rientrerebbe nelle soluzioni di gioco di Pioli e Maldini sarebbe pronto a cederlo. Il Milan non ha ricevuto molte offerte in merito, a parte la chiamata del DS della Lazio che ha chiesto informazioni in merito all’attaccante.

La prima offerta da parte della Lazio per i rossoneri sarebbe un prestito con diritto di riscatto; la proposta non ha allettato di molto Maldini che è disposto ad andare incontro ai romani ma con garanzie solide sul futuro riscatto. Paquetá piace molto a Inzaghi che andrebbe ad inserirlo in zona trequarti alternandolo a Luis Alberto e Correa. Il Milan poi, dopo il rinnovo di Ibrahimovic fino al 2021, starebbe cercando una valida alternativa: Maldini e Massara hanno messo gli occhi su Caicedo. Il giocatore biancoceleste che piace molto in Qatar potrebbe essere tentato dall’idea di spalleggiare l’attaccante svedese. L’idea di mercato c’è ma per il momento nessuna operazione è stata impostata.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20