Lunedì 15 marzo 2021 alle 21.00 al Romeo Anconetani il Pisa sfiderà la SPAL nella gara valida per la 29° giornata di campionato di Serie B. L’allenatore dei biancazzurri Pasquale Marino è intervenuto in conferenza stampa pre Pisa-SPAL per presentare la sfida. Ecco le sue dichiarazioni.

Cosa ha detto Marino pre Pisa-SPAL?

Il tecnico della SPAL Pasquale Marino ha presentato così la trasferta di Pisa: “Giochiamo contro una squadra sempre competitiva nonostante i problemi. Li apprezzo perché hanno superato un momento delicato ed hanno valori e coesione. Hanno una fisionomia delineata con quasi tre attaccanti e mezz’ali che si inseriscono, sono votati all’attacco e starà a noi portare la gara sui binari che vogliamo”.

Alla ricerca di una vittoria

Rispetto alla settimana scorsa dovremo alternare qualche giocatore, chi non ha giocato porterà energie. Il calcio è strano e si sarebbero fatti discorsi diversi con una vittoria contro l’Entella, tutto cambiava ma non dobbiamo mollare mai dato che ci sono sempre sorprese. Dobbiamo poi analizzare tutto il contesto; spesso i pareggi sono più mancate vittorie che mancate sconfitte, cercheremo di metterci alle spalle questo periodo migliorando le prestazioni con maggior cinismo”.

Pre Pisa-SPAL: quanto pesano le assenze?

Dobbiamo cercare l’equilibrio, ora ne abbiamo più in fase difensiva, mentre in quella offensiva possiamo fare meglio; creando di più e con meno ansia soprattutto negli ultimi metri. Spesso abbiamo sbagliato scelte e rifiniture, mancano dieci partite e serve l’impossibile per riuscire a tirare fuori il massimo. Le difficoltà su azione hanno varie cause; avremmo preferito avere giocatori più pronti ma i ragazzi si impegnano tanto e dobbiamo anche metterli nelle condizioni di segnare. Ora siamo anche senza Paloschi che con Asencio era cresciuto e in questo campionato i finalizzatori sono importanti…”, ha concluso“.


Pisa-SPAL: probabili formazioni e tv


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20