fbpx
HomeCalcioLe dichiarazioni post partita...

Le dichiarazioni post partita di Chievo-Spal dei due allenatori

Questa sera Chievo Verona e Spal si sono affrontate in una partita valida per la 31a giornata di Serie B. La sfida, disputatasi allo stadio Bentegodi di Verona, è terminata sul punteggio di 1-1. Pareggio che non cambia la situazione in classifica, con le due squadre divise da un punto e al limite della zona play off. Di seguito le dichiarazioni post partita di Chievo-Spal dei tecnici delle due squadre.

CHE COS’HA DETTO AGLIETTI NEL POST PARTITA DI CHIEVO-SPAL?

Pareggio giusto tra due squadre che si equivalgono. Nel post partita di Chievo-Spal il tecnico dei padroni di casa infatti ha affermato: “Direi di sì. Sapevamo delle difficoltà della partita, la SPAL è un avversario forte. La partita ha vissuto a folate, con noi che all’inizio abbiamo avuto delle occasioni per sbloccarla e poi le hanno avute loro. Dopo il botta e risposta del secondo tempo, l’occasione più grossa l’abbiamo avuta noi con De Luca. Abbiamo fermato una delle squadre più forti del campionato: dobbiamo essere consapevoli di questo, perché la SPAL ha fisicità e l’ha fatta sentire soprattutto nella ripresa. E’ chiaro che si gioca sempre per vincere, ma viste le difficoltà che stiamo attraversando bisogna accontentarsi e prepararsi per la prossima gara. Vedremo quale sarà”.


LEGGI ANCHE: Chievo-Spal 1-1, termina in parità lo scontro diretto play off


PAREGGIO IMPORTANTE CONTRO UN’OTTIMA SQUADRA

Trattandosi di uno scontro diretto per prima cosa era importante non perdere, e infatti Aglietti ha sottolineato l’importanza del pareggio del suo Chievo. L’allenatore ha affermato: “A noi manca la vittoria di Reggio Calabria, mentre pareggiare con una squadra come la SPAL ci può anche stare. Abbiamo fatto di tutto per vincere la partita e non ci siamo riusciti, ma dobbiamo essere consapevoli di aver fatto una buona gara contro una squadra che lo scorso anno è retrocessa. Se analizziamo il nostro ultimo periodo il pari ci crea un po’ di rammarico, ma centrando qualche vittoria da qui alla fine è un risultato che può rivelarsi utile per arrivare ai playoff”.

LE PAROLE DI RASTELLI, TECNICO DELLA SPAL

Discorso simile in casa dei ferraresi, che mantengono un piccolo vantaggio in classifica grazie al pari esterno. Il tecnico ospite Rastelli, nel post partita di Chievo-Spal, ha spiegato: “Avendo perso Floccari e avendo Tumminello un po’ in ritardo di condizione, ho fatto giocare Valoti che sa giocare tra le linee e ci dà anche fisicità. Strefezza, invece, aveva il compito di giocare tra i due centrali e attaccare la profondità. Credo che abbiano interpretato bene la gara, anche se con po’ più di precisione potevamo fare qualche gol in più”. In seguito ha poi aggiunto: “Certamente la reazione è un aspetto positivo. La squadra quando è andata sotto non si è scomposta, credendo in quello che aveva fatto e nella preparazione della gara. Abbiamo continuato a spingere, trovando il gol con Valoti e continuando a giocare. Abbiamo sfiorato il raddoppio sempre con Valoti un paio di volte, quindi ci è mancata la necessaria precisione nell’ultimo passaggio e nel tiro in porta. Ai ragazzi non ho nulla da rimproverare, perché hanno fatto veramente una buona gara”.

LEGGI ANCHE: Chievo, Aglietti: “Pareggio giusto, fermata una squadra forte”

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

-Nandez-Juventus: i bianconeri stringono per l’uruguaiano

La Juventus non si ferma a Dusan Vlahovic. Dopo aver sistemato...

Coppa D’Africa-2022: una competizione tutta da seguire

La Coppa D'Africa-2022 non è ancora conclusa ma ha già offerto...

Dovizioso e il mondiale 2022 che potrebbe essere l’ultimo

Dovizioso e il mondiale 2022, potrebbero riservare diverse sorprese: oltre ai...

Australian Open: Berrettini batte Monfils e vola in semifinale

Matteo Berrettini è il primo italiano a raggiungere le semifinali degli...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

-Nandez-Juventus: i bianconeri stringono per l’uruguaiano

La Juventus non si ferma a Dusan Vlahovic. Dopo aver sistemato l'attacco con il bomber slavo, ora le attenzioni dei bianconeri si spostano sul centrocampo, per rinforzare il quale stanno pensando a Nathan Nandez del Cagliari, ma molto dipenderà dalle cessione di Ramsey, e uno tra Bentancur...

Coppa D’Africa-2022: una competizione tutta da seguire

La Coppa D'Africa-2022 non è ancora conclusa ma ha già offerto uno scenario ricco di eventi con sorprese inaspettate, delusioni cocenti, scandali e incidenti. Il torneo sta riscuotendo sempre più interesse e per questo motivo sarebbe utile costruire stadi all'avanguardia per uno sport che dovrebbe essere disputato...

Dovizioso e il mondiale 2022 che potrebbe essere l’ultimo

Dovizioso e il mondiale 2022, potrebbero riservare diverse sorprese: oltre ai risultati in pista, il pilota a fine stagione potrebbe seguire le orme di Valentino. Dovi del Team WithU Yamaha RFN, che ieri lunedì 24 gennaio, ha presenziato al Teatro Filarmonico di Verona per la presentazione della nuova...

Australian Open: Berrettini batte Monfils e vola in semifinale

Matteo Berrettini è il primo italiano a raggiungere le semifinali degli Australian Open: il romano batte Monfils come agli Us Open 2019, laddove cominciò la storia meravigliosa di questo ragazzo. Come è andata la partita contro Monflis? Matteo Berrettini si è qualificato per la semifinale dell'Open d'Australia battendo 3...

Arabia Saudita vs Oman: pronostico e possibili formazioni

L'Arabia Saudita ospita l'Oman giovedì 27 gennaio, sapendo che la vittoria li porterà un passo più vicini ad assicurarsi un posto alla Coppa del Mondo. Mentre la squadra di casa attualmente siede in cima al Gruppo B, l'Oman è in quarta posizione, quattro punti alla ricerca del...

James Allison: le monoposto 2022 potrebbero avere dei problemi

James Allison Ingegnere Britannico e Direttore Tecnico della Mercedes, ha rilasciato delle dichiarazioni sui cambiamenti a cui le monoposto saranno soggette prima di dare il via alla nuova stagione di F1. L'Ingegnere ci tiene a precisare che alcuni team potrebbero trovare delle difficoltà a rispettare il nuovo...

Ferrari-2022: si punta tutto sulla costruzione delle monoposto

Il capo del team Ferrari Mattia Binotto ha deciso presto di interrompere lo sviluppo dell'auto da corsa del 2021 per concentrarsi completamente sull'auto del 2022. Dichiara che è stato pesante il prezzo che è stato pagato per questo. Per questo il legame Ferrari-2022 dovrà essere sempre più determinante...

Iran vs Iraq: pronostico e possibili formazioni

L'Iran ospita l'Iraq nelle qualificazioni della Coppa del Mondo giovedì 27 gennaio, sapendo che la vittoria assicurerà il loro posto alle finali in Qatar più tardi quest'anno. In netto contrasto, l'Iraq sono concentrati sul tentativo di raggiungere il terzo posto, una posizione che fornirebbe loro un posto...

Mali vs Guinea Equatoriale: pronostico e possibili formazioni

L'ultimo scontro degli ottavi di finale della Coppa d'Africa vede Mali e Guinea Equatoriale affrontarsi mercoledì 26 gennaio allo stadio Omnisport di Limbe. Il tuono nazionale è in grado di causare alcuni sconvolgimenti dopo la loro impressionante fase a gironi, mentre i maliani cercheranno di fare un...

Costa d’Avorio vs Egitto: pronostico e possibili formazioni

Le fasi a eliminazione diretta della Coppa d'Africa continuano mercoledì 26 gennaio e vedranno due pesi massimi africani, Costa d'Avorio ed Egitto, affrontarsi allo stadio di Douala per un posto nei quarti di finale. Gli elefanti hanno goduto di una corsa imbattuta nelle fasi del gruppo, raccogliendo...

Inter, la trattativa per Gosens va avanti spedita: c’è l’accordo con il calciatore

Trattativa lampo quella che potrebbe portare Robin Gosens all'Inter già durante questa sessione invernale di calciomercato. Il summit di ieri tra il presidente Zhang e i responsabili di mercato Marotta, Ausilio e Baccin ha dato esito positivo: è quello del tedesco il nome giusto per rimpolpare la...

Honduras vs Canada: pronostico e possibili formazioni

Sarà il primo contro il peggiore all'Olimpico Metropolitano venerdi 28 gennaio, quando il Canada avrà la possibilità di mantenere il suo posto in cima alla classifica CONCACAF delle qualificazioni per la Coppa del Mondo 2022 quando affronterà l'Honduras a San Pedro. La H ha perso le ultime...