Dopo il successo del Torino in casa dell’Udinese, con la rete decisiva firmata da Belotti su rigore, sono arrivate le dichiarazioni post partita di Udinese-Torino. Sconsolato Gotti, il tecnico dei padroni di casa dopo l’ennesima prestazione evanescente dei suoi. Nicola invece, dopo aver dato la solita grinta e determinazione ai granata in campo, ha dispensato complimenti per i suoi ragazzi.

COS’HA DETTO GOTTI NEL POST PARTITA DI UDINESE-TORINO?

Dopo il KO dei suoi Gotti non era affatto felice. Infatti la sua Udinese ha mostrato ancora una volta tanta sterilità offensiva. Questa squadra sembra poter far gol ma poi non riesce, e questo è un altro problema. Il tecnico dei bianconeri, nel post partita di Udinese-Torino ha spiegato: “Perdere le partite in generale fa male sempre, perderle come quella di stasera fa ancora più male. Avevamo preparato bene la gara in settimana, abbiamo avuto il torto di non fare gol e di essere stati ingenui sui tre episodi che hanno deciso la gara. Peccato perché in campo si vedeva una squadra che aveva preparato bene la partita”. Successivamente il tecnico ha commentato il periodo negativo dei suoi dicendo: “Io contesto questo concetto rispetto alla mia squadra, ho visto una squadra che ha cercato di vincere la partita e che non si è accontentata. L’Udinese in serie A ci sta che possa perdere tre partite di fila, il problema è come si perdono. Stasera la squadra ha avuto solo il torto di non riuscire a fare gol”.


LEGGI ANCHE: Udinese-Torino 0-1: Belotti lancia i granata verso la salvezza


BONIFAZI SULLA STESSA LINEA DEL TECNICO

Anche secondo Bonifazi la sua Udinese ha offerto una buona gara; è però mancato l’acuto che poteva cambiare il destino della sfida. Il calciatore infatti ha spiegato: “Siamo stati bravi. Abbiamo avuto l’atteggiamento giusto, siamo stati maturi, ma il calcio è fatto anche di episodi e oggi ci han detto male. Noi abbiamo un atteggiamento molto costante, siamo un gruppo che lavora tanto. Queste sconfitte non ci cambiano, perché abbiamo fatto un percorsi di crescita che ha portato risultati. Nuytinck? È uno dei punti saldi di questa squadra, ma Samir non è da meno. Siamo un gruppo valido che permette di sopperire alle assenze”.

NICOLA E LA GRANDE GRINTA DEL SUO TORINO

Più volte, nella sua carriera da allenatore, Davide Nicola è stato descritto come grande motivatore, e anche nella sua avventura al Torino questo è sicuramente l’aggettivo che gli è stato affibiato più volte. Nel post partita di Udinese-Torino il tecnico ha commentato il successo dei suoi ragazzi affermando: “Abbiamo festeggiato perché venire a Udine a giocare contro l’Udinese, una squadra forte sotto tanti punti di vista, sapevamo sarebbe stato difficile. Dunque serviva essere lucidi, puntuali, nella fase di non possesso, poi bisogna essere bravi a sfruttare le chance che ti capitano. Non pensiamo che le cose siano fatte e che questa partita sia decisiva, ma lavorando così abbiamo diverse possibilità di arrivar all’obiettivo”. Riguardo al ritorno al gol di Belotti ha poi aggiunto: “Serviranno i gol di tutta la squadra, per noi Belotti è sicuramente un giocatore importante, si è costruito i numeri per essere un giocatore di spessore. Ricordiamoci che torna da 20 giorni di Covid, oggi comunque è riuscito a essere lucido in diverse occasioni, oltre al gol ha dato un paio di palloni importanti. Sono soddisfatto della sua prestazione come di quella di Sanabria”.

VOJVODA LODA IL LAVORO DEL NUOVO TECNICO GRANATA

Dopo la vittoriosa trasferta di Udine sono stati intervistati alcuni calciatori granata, tra cui Vojvoda che ha affermato quanto sia stato importante il lavoro svolto finora da Nicola. Il terzino del Toro infatti ha spiegato: “Con il mister Giampaolo provavamo a fare gioco, ma mancava qualcosa. Adesso abbiamo più determinazione, ora è importante questo perché partita dopo partita dobbiamo fare punti. Nicola ha determinazione ed energia, è quello che dobbiamo avere in più rispetto alle altre squadre”.

LEGGI ANCHE: Torino, Nicola sui social: “Dimostrato lucidità e determinazione, ma non è ancora finita”

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20