Ieri sera al Mapei Stadium si è giocata la sfida tra i neroverdi padroni di casa e il Cagliari del neo tecnico Eusebio Di Francesco. Il risultato finale, 1-1, ha lasciato con l’amaro in bocca i padroni di casa, che hanno costruito tantissimo ma sprecato tanto. Nonostante tutto il Cagliari si era portato avanti, e quindi alla fine il pari alla squadra di De Zerbi può anche andare bene. Di seguito andiamo a vedere le dichiarazioni post Sassuolo-Cagliari dei due allenatori.

LE PAROLE DI DE ZERBI:

Le dichiarazioni post Sassuolo-Cagliari di mister Roberto De Zerbi fanno intuire che l’allenatore è soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi, ma che allo stesso tempo sa che non si possono fallire così tante occasioni da gol.

Infatti l’allenatore ha dichiarato: “Il Cagliari è una squadra buona e molto organizzata, hanno un’identità precisa. Noi abbiamo creato tanto senza segnare, stiamo lavorando tanto sulle situazione come quella del gol preso. Ho poco da recriminare, dobbiamo assestarci. Dobbiamo pensare solo al campionato e al Sassuolo. Inconsciamente è stato un mese particolare, tra mercato e nazionali, 13 pesano per una squadra come la nostra. Nelle ultime settimane ci hanno condizionato queste cose, ma sono cose naturali. Abbiamo anche dovuto cambiare la preparazione”. Avanti tutta dunque per il Sassuolo, che sa di essere una squadra di valore e stupirà ancora.

Ieri sera Sassuolo e Cagliari hanno pareggiato 1-1.

LE PAROLE DI DI FRANCESCO:

Il neo tecnico del Cagliari Eusebio Di Francesco è soddisfatto del pari del Mapei Stadium, anche se per come si era messa la partita i 3 punti facevano davvero gola. Nonostante ciò per i sardi è un buon risultato come sottolinea l’allenatore: “Il risultato è giusto, anche se dopo il vantaggio abbiamo avuto l’occasione di raddoppiare e potevamo gestire meglio le occasioni. C’è un pizzico di rammarico ma alla lunga, per come è andata la gara, il risultato va bene”.

Di Francesco si sente dentro al progetto Cagliari, e alle domande dei giornalisti ha risposto: “Io do tanto ai giocatori, poi ho trovato un gruppo splendido, stiamo cercando di migliorarlo dal punto di vista tecnico e caratteriale. Oggi hanno messo tutto sul campo, nonostante la partenza timida. All’inizio arrivavamo in ritardo nel pressing dando così eccessiva libertà ai palleggiatori. Poi però abbiamo capito, siamo cresciuti nella manovra e abbiamo avuto occasioni importanti per fare gol”. Il lavoro da fare è tanto, ma il Cagliari sa che strada deve prendere per fare bene.

L’intervista di Di Francesco post Sassuolo-Cagliari.
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20