Alla vigilia dell’esordio in Serie A, in questa nuova stagione, come di consueto si sono svolte questo pomeriggio le interviste pre-partita agli allenatori di Sassuolo e Cagliari. I due allenatori hanno sottolineato l’importanza capitale della partita, perché cominciare la stagione con il piede giusto è sempre un buon trampolino di lancio per il prosieguo della stagione. Di seguito andremo dunque a leggere le parole degli allenatori prima di Sassuolo-Cagliari.

LE PAROLE DI DE ZERBI ALLA VIGILIA DEL MATCH:

Mister De Zerbi è sicuro del valore della sua squadra, che nella passata stagione a fatto vedere uno dei migliori giochi in Italia. Infatti i neroverdi sono state uno della squadra più lodate per la qualità e la mole di occasioni costruite in ogni partita.

Le parole del mister però sottolineano che quello fatto nella passata stagione, anche se ottimo, quest’anno non conta, perché nel calcio si riparte sempre da zero e anche quest’anno il Sassuolo dovrà dimostrare che le belle parole spese per lodare la squadra sono meritate.

Nella conferenza stampa prima di Sassuolo-Cagliari De Zerbi infatti ha affermato: “Arriviamo pronti a questa gara pensando che nel calcio ciò che si è fatto nel passato conta relativamente. Si riparte sempre da zero e dobbiamo dimostrare di meritarci le aspettative che si sono create attorno al nome del Sassuolo. Se si sono create alte aspettative qualcosa vorrà dire. Leggo di Europa League, io non mi tiro indietro, ma penso che le cose vadano fatte passo passo. Dobbiamo partire da dove abbiamo finito”.

Parlando poi del Cagliari il tecnico ha aggiunto: “E’ aggressivo ed organizzato. Hanno molta personalità. Cercano di giocare come sanno loro. Stimo il loro allenatore. Hanno giocatori singoli forti. Sarà una gara difficile come sarà quella contro lo Spezia e contro il Crotone. Stabilire ad inizio campionato qualche gara sia più difficile di un’altra è complicato da dire. La Juve sulla carta ha un altro valore, ma sul campo non sai mai che trovi”. Importante dunque non sottovalutare nessuna squadra, perché ad inizio anno la forma spesso non è mai delle migliori, ed ogni rosa deve trovare la sua dimensione.

Le parole di De Zerbi prima di Sassuolo-Cagliari.

Nonostante tutto il Sassuolo sta molto bene, come ammette il tecnico, nonostante qualche assenza importante: “Le altre hanno fatto uguale a noi. In questa situazione ci siamo tutti. Abbiamo fatto tutti lo stesso precampionato e la stessa preparazione. Ci sarà difficoltà di ritmo. Noi abbiamo cambiato pochissimo, questa è una fortuna. Ci sarà qualche infortunato e qualche squalificato. Magnanelli, Boga e Peluso non ci saranno. Gli altri lavorano insieme da tanto tempo e dobbiamo partire da quello”.

Il video dell’intervista di De Zerbi.

LE PAROLE DI DI FRANCESCO:

Mister Eusebio Di Francesco, ex proprio del Sassuolo, domani sera sarà sicuramente molto emozionato per l’esordio stagionale in casa della squadra con la quale è stato conosciuto dai più come allenatore.

Per Di Francesco quello che scenderà domani in campo sarà un Cagliari giovane e molto motivato, come si desume dalle parole del tecnico nella conferenza stampa pre-partita: “Prime partite fondamentali per l’approccio stagionale. Contento della dedizione e dell’entusiasmo dei miei ragazzi in questo inizio di percorso insieme. Il Sassuolo ha assimilato bene i concetti di De Zerbi e non sarà facile. Mettiamola sulle maggiori motivazioni, comunque“.

Le parole di Di Francesco prima di Sassuolo-Cagliari.

In campo i sardi cercheranno di rendersi molto pericolosi, sfruttando gli esterni e le loro ottime qualità, senza però dimenticare la fase difensiva. Il mister ha spiegato così la strategia che adotterà: “In attacco 4-3-3, in ripiegamento passeremo al 4-5-1. Puntiamo a mandare a rete più giocatori possibili, sfruttando il potenziale offensivo della nostra batteria d’attacco. Lavoreremo su Sottil per farlo migliorare, puntando sull’uno contro uno che rappresenta la sua qualità migliore“.

La parola ora passerà al campo, con le due squadre determinare a partire col botto!

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20