Lecce – Entella è ormai alle porte. La partita valevole per la 26esima giornata del campionato di Serie B, si giocherà domani martedì 2 marzo allo stadio Via del Mare alle 19.00. Entrambe le squadre sono pronte a scendere in campo e lottare per i tre punti e la vittoria. Mister Corini ha presentato il match durante la conferenza stampa.


Lecce – Entella, in Tv e formazioni


Lecce – Entella, Corini: “Entella? Arriviamo bene a questa gara”

Eugenio Corini allenatore del Lecce ha parlato durante la conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Entella: “Arriviamo bene a questa gara, per fortuna abbiamo recuperato alcuni giocatori e siamo pronti e preparati per fare una grande partita contro la Virtus Entella. Sicuramente, il match contro il Pescara ci ha lasciato qualcosa da imparare, in futuro dobbiamo cercare di chiudere prima le partite per evitare che si ripetano episodi di questo tipo. Serve non gestire il risultato ma continuare a giocare e cercare il secondo gol. Noi però in quest’ultimo periodo abbiamo fatto delle partite importanti nonostante alcuni episodi che non hanno girato a nostro favore“.

Il tecnico ha anche parlato del bruciante pareggio contro il Pescara: “Siamo andati oltre e pensiamo già al prossimo impegno. Dobbiamo migliorare nella gestione della partita. Nel finale ho scelto di giocare sulla fisicità e sulla tecnica di Tachtsidis. Nella ripresa ci è mancata voglia e incisività per costruire situazioni importanti. Già dopo Brescia abbiamo dimostrato di avere capacità di reagire, lo sappiamo fare e lo rifaremo contro l’Entella domani. Siamo in un momento caldo del campionato e dobbiamo andare oltre“. Per quanto riguarda i cambi: “Ci saranno sicuramente, abbiamo allargato il campo dei titolari per avere più uomini su cui poter contare“.

Corini: “Siamo il secondo miglior attacco del campionato”

Corini ha continuato accennando alle difficoltà che alcune volte si presentano in fase offensiva: “Siamo il secondo miglior attacco del campionato, quando gli avversari sono molto chiusi è più complesso penetrare, nella ripresa lo abbiamo fatto però meno bene. Ci sono anche le capacità e le letture tattiche degli avversari, non possiamo pretendere di fare sempre due o tre gol a partita. Serve più pazienza e qualità in queste occasioni contro squadre che si chiudono“. Su Stepinski ha detto: “Anche lui è un giocatore molto importante in questa rosa. Lui sta lavorando per farsi trovare pronto ed è un giocatore pronto, certamente è penalizzato da una scelta tecnica“.

L’allenatore giallorosso si è espresso anche su Mancosu e Tachtsidis: “Chi ha esperienza è un giocatore sicuramente importante per noi. Mancosu migliora ogni allenamento che passa e per me è un’opzione dall’inizio. Anche Tachtsidis sarà molto utile per noi, ha ripreso lavorare con il gruppo da una settimana dopo il problema e conto su di lui“. Infine ha concluso spendendo due parole sull’Entella: “Sono una squadra molto veloce e tecnica, dobbiamo essere molto attenti e cercare di fare le nostre cose nel modo migliore possibile. Abbiamo le caratteristiche per far male ad una squadra come questa“.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20