lecce-parma 3-4

Lecce-Parma doveva essere la partita salvezza per i leccesi. Non è stato così. I giallorossi si sono dovuti arrendere prima alle offensive del Parma e poi alla classifica con il Genoa che trionfava in casa contro il Verona. Un campionato onorato fino all’ultimo minuto dai ragazzi di Liverani che retrocedono a testa alta ed ora dovranno programmare al meglio la prossima stagione.

Lecce-Parma 3-4: il riassunto della partita

Il risultato si sblocca nei primi minuti di gioco con uno sfortunato autogol di Lucioni che nulla può fare per impedire alla palla di entrare in rete. Parma che raddoppia al minuto 24 con la rete di Caprari che dal limite dell’area spiazza Gabriel.Un inizio da incubo per i padroni di casa che vedono la Serie A allontanarsi sempre più.

La rimonta del Lecce

Padroni di casa che spinti dall’orgoglio iniziano a spingere a testa bassa. Trovano la rete con Barak al minuto 41 per poi trovare la rete del pareggio dopo soli cinque minuti a tempo quasi scaduto. A segnare è Meccariello che riaccende la partita e in minima parte le speranze leccesi. Primo tempo che termina in parità con una grande reazione di orgoglio del Lecce.

Il Parma la chiude

Parma che però trova il nuovo vantaggio al minuto 52 con la dodicesima rete in campionato di Cornelius che sfrutta al meglio un perfetto assist di Barillà. La rete del 4 a 2 arriva poco dopo con il sostituto di Cornelius. Roberto Inglese appena entrato chiude la partita trasformando in rete un ottimo pallone di un ispiratissimo Barillà. Inutile la rete nel finale di Lapadula che trova il suo quarto gol nelle ultime tre partite di campionato.

Nel mentre il Genoa vince per 3 a 0 contro il Verona condannando il Lecce alla Serie B. Parma che chiude al meglio il campionato con una vittoria che lo posiziona all’undicesimo posto in campionato alla pari di Verona e Fiorentina.

Lecce che ora dovrà programmare al meglio la prossima stagione. Donati è stato già ceduto al Monza. Molti giocatori in prestito torneranno alla loro squadra di proprietà. In dubbio anche la permanenza di Liverani come allenatore. Sarà un post-season molto complicato per la società pugliese.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20