I due tecnici delle rispettive squadre hanno tenuto le consuete conferenze stampa della vigilia. Lecce – Pescara si affronteranno domani sera alle ore 21.00 presso lo stadio Via Del Mare di Lecce.

Cosa avrà detto Eugenio Corini su Lecce – Pescara?

Il caso Filippo Falco

Il tecnico dei salentini ha chiarito la situazione legata a Filippo Falco. La società ha risolto le incomprensioni con il trequartista originario di Pulsano. Il giocatore però non verrà preso in considerazione per questo Lecce – Pescara.

I problemi di formazione

Eugenio Corini ha parlato di qualche dubbio per la formazione di domani sera, che scioglierà domani mattina. I dilemmi riguardano principalmente la mediana e l’attacco. Non esclude dunque la possibilità di lanciare dal primo minuto Maselli, centrocampista prodotto dal vivaio salentino, così come potrebbe anche riproporre nel ruolo di trequartista Henderson, già all’opera sulla trequarti nella gara contro il Cosenza.

Sul Pescara

Io ho grande rispetto per gli avversari. Abbiamo studiato il loro atteggiamento tattico e il loro momento. Hanno fatto bene contro il Chievo, che è una delle squadre più importanti di questo torneo. Hanno giocato contro squadre importanti come Frosinone, Venezia ed Empoli. Nelle ultime gare stanno cercando un nuovo modulo, hanno buona qualità tecnica e fisicità e si vede nelle palle inattive. Hanno giocatori d’esperienza e arriveranno qui con grandi motivazioni. Noi siamo consapevoli di avere una grande opportunità. Vogliamo però riprenderci quello che abbiamo lasciato per strada”.

Sul COVID

Pensavamo di essere usciti da questa situazione e tutto questo incide sulla nostra vita. Siamo fortunati perché possiamo continuare la nostra attività. Noi abbiamo vissuto una situazione complessa a Cosenza, dobbiamo essere reattivi a questa condizione anormale. Non rappresenterà un alibi ma non ci dobbiamo far cogliere preparati da una situazione veramente poco logica. La salute certamente viene prima di tutto, oggi però assumersi delle responsabilità è importante, noi con  rispettando tutti i controlli possiamo regalare 90 minuti di normalità seppur minima. Noi stiamo rispettando tutti i protocolli e vogliamo continuare in questa direzione”. 

Il punto di vista di Oddo su Lecce – Pescara

“L’obbiettivo è invertire la rotta”. Queste sono state le primissime parole del tecnico abruzzese. Massimo Oddo chiede quindi ai suoi giocatori di credere in quello che si fa, di non crearsi alibi e di andare avanti per la propria strada.

Le condizioni di alcuni giocatori e il possibile modulo per Lecce – Pescara

Il mister del Delfino ha comunicato la presenza di Asencio nella lista dei convocati per Lecce – Pescara. Lo spagnolo però non è al massimo e non sarà impiegato fin da subito. Titolari invece saranno Bellanova e Ceter. In seguito ha anche aggiunto che non sarà disponibile per la sfida di domani Bocchetti a causa di un problema muscolare. Sul modulo il tecnico si è espresso così: “Vediamo chi ha lo spirito giusto, chi crede in quello che si fa. Devo fare delle considerazioni e poi sceglieremo gli uomini da mandare in campo, indipendentemente dal modulo. Io sono sereno, ho già vissuto questi momenti e vorrei che anche i ragazzi usassero la stessa testa”.

La gara sarà visibile su DAZN e si giocherà domani sera alle ore 21.00 presso il Via Del Mare.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20