Lecce – Venezia valevole per la decima giornata di Serie B, è terminata 2-2. Entrambe le squadre puntavano alla vittoria e ai tre punti, ne hanno invece guadagnato soltanto uno ciascuno. La partita è stata molto combattuta e i padroni di casa sono riusciti a pareggiare i conti solo al 77esimo minuto. In questo momento il Lecce è terzo in classifica mentre il Venezia occupa la sesta posizione.

Lecce – Venezia, com’è andata la partita?

PRIMO TEMPO: Inizia puntuale Lecce – Venezia allo stadio Via del Mare. Partono subito bene i padroni di casa che al sesto minuto passano in vantaggio, la loro gioia però dura poco. Il gol viene annullato per posizione irregolare. Il risultato si sblocca al 20esimo minuto quando Mancosu su assist di Coda segna la rete dell’1-0. Il Venezia non si scoraggia e pochi minuti dopo spreca l’occasione del pareggio: Di Mariano da fuori area tenta la conclusione ma la palla termina sul fondo. I veneti continuano a pressare e al 35esimo gonfiano la rete del Lecce. Il marcatore è Forte che timbra di testa il gol dell’1-1. Al 41esimo minuto il risultato cambia di nuovo. I lagunari passano in vantaggio grazie alla rete di Forte che segna quindi la doppietta. Il primo tempo termina 1-2 per il Venezia.

SECONDO TEMPO: Ricomincia un quarto d’ora più tardi Lecce – Venezia con gli ospiti in vantaggio sui padroni di casa. I giallorossi sono decisi a raggiungere gli avversari: esercitano molta pressione sulla metà campo dei veneti e mantengono alto il possesso palla. I ritmi di gioco si sono molto abbassati rispetto al primo tempo. La partita prosegue fra diversi cambi da parte di entrambe le squadre. Al 77esimo minuto il Lecce accorcia le distanze e si porta sul 2-2. Coda su assist di Falco, supera senza troppi problemi Lezzerini. La gara prosegue fino al 90esimo minuto, l’arbitro assegna tre minuti di recupero nei quali Johnsen del Venezia viene ammonito per la seconda volta e di conseguenza espulso.

Il tabellino

LECCE (4-3-1-2): Gabriel, Lucioni, Meccariello, Paganini (36’st Listkowski), Mancosu (C), Coda, Adjapong, Stepinski (36’st Pettinari), Zuta, Henderson (21’st Falco), Tachtsidis (42’st Majer). A disp.: Bleve, Vigorito, Rossettini, Monterisi, Dermaku, Bjorkengren, Gallo, Maselli. All.: E. Corini.

VENEZIA (4-3-3): Lezzerini, Taugourdeau (25’st Crnigoj) , Mazzocchi, Aramu (40’st Molinaro), Forte (40’st Bocalon), Modolo (16’st Cremonesi), Felicioli, Fiordilino, Di Mariano (25’st Johnsen), Maleh, Ceccaroni. A disp.: Pomini, Ferrarini, Capello, Marino, Rossi, Karlsson, Svoboda. All.: P. Zanetti.

MARCATORI: Mancosu (20′), Forte (35′ – 41′), Coda (77′).

AMMONITI: Lucioni, Modolo, Johnsen.

ESPULSI: Johnsen.

ARBITRO: E. Abbattista.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20