Pochi minuti fa è arrivata una notizia clamorosa per la Lega di Serie B: rinviata Reggiana-Cittadella! Infatti non sussistono le situazioni di sicurezza necessarie per poter disputare la partita, visti in numerosi casi di contagio tra i padroni di casa, che già nelle scorse ore contavano 6 positivi. Di seguito andremo a vedere il comunicato della Lega del campionato cadetto.

RINVIATA REGGIANA-CITTADELLA:

Questo il comunicato della Lega di Serie B: “Vista l’odierna istanza presentata dalla società A.C. Reggiana 1919 in conformità a quanto previsto dall’art. 3.1 del medesimo Comunicato sopra citato; dispone il rinvio della gara REGGIANA – CITTADELLA, valida per la 5ª giornata di andata del Campionato Serie BKT 2020/2021, programmata per sabato 24 ottobre p.v., ad altra data che verrà fissata dalla Lega Nazionale Professionisti B”.

La partita era in programma appunto per questo sabato, ma è stata rinviata a data da destinarsi. A comunicarlo in via ufficiale è stata la Lega Serie B, dopo l’istanza presentata dalla Reggiana alle prese con un focolaio di Coronavirus esploso dopo i primi sei casi di inizio settimana.

La Lega ha accolto l’istanza della Reggiana, che aveva richiesto il rinvio della gara.

Nel pomeriggio infatti la società emiliana aveva reso nota la positività da altri 11 tesserati tra le fila di giocatori e staff.

IL COMUNICATO STAMPA DEGLI EMILIANI:

Questo il comunicato stampa degli emiliani: “Gli esami effettuati nelle ultime ore hanno evidenziato all’interno del gruppo squadra un aumento dei casi di positività al Covid-19, attualmente riscontrati in 11 calciatori e 5 membri dello staff tecnico. I tesserati sono stati messi in isolamento fiduciario, come da protocollo del Ministero della sanità e della FIGC, e continuerà su di loro un’attività di monitoraggio da parte dello staff medico della società”.

In seguito a questa notizia infatti il club granata ha immediatamente inviato la richiesta di rinvio a data da destinarsi. Considerando il periodo di isolamento che è previsto, circa 10 giorni, i membri della squadra risultati positivi dovrebbero tornare disponibili per il primo novembre.

Ricordiamo anche che il regolamento permette di chiedere il rinvio di una gara solamente una volta in tutta la stagione; inoltre è possibile farlo solo al superamento degli otto calciatori positivi al tampone. In caso dovesse succedere un’altra volta la società, qualora non riuscisse a schierare 13 calciatori in campo, perderebbe per 0-3 a tavolino.

Tutto rimandato dunque, con la gara prevista per sabato che verrà spostata. In più la Reggiana potrebbe essere in difficoltà anche per la partita del 31 se non dovesse rientrare l’emergenza.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20