fbpx

L’estate calda del Bayern Monaco

Date:

Una big del calcio europeo e internazionale. Un esempio da seguire sotto tutti i punti di vista. Estate calda per il Bayern Monaco, da temperature bollenti. Acquisti giusti e mirati per una squadra che ha sempre fatto della sostenibilità un dogma da seguire. E probabilmente non è ancora finita, perché non è da escludere un altro colpo per la corazzata bavarese.

L’estate calda del Bayern Monaco, De Ligt l’ultimo colpo di un mercato stellare?

Inutile girarci attorno, al momento il Bayern Monaco è la squadra che ha saputo muoversi meglio sul mercato. Ormai non fa notizia la programmazione scientifica dei bavaresi in sede di mercato, sempre protagonista di top colpi giusti nel reparto in cui c’è effettivamente bisogno. Una società che non spende mai perché deve farlo, ma perché sa intervenire nel modo giusto. Per cui non c’è da stupirsi se da più di un mese la corazzata tedesca ha già in squadra l’erede di Sadio Manè, arrivato dal Liverpool per 47 milioni di euro. Non è però finita qui, perché oltre al senegalese sono arrivati altri due giocatori, entrambi dall’Ajax. Il primo è il terzino classe 1997′ Noussair Mazraoui, il secondo è Ryan Gravenberch, centrocampista ventenne strappato ai Lancieri per appena 25 milioni di euro, bonus comprensivi. Infine c’è l’ultimo colpo, il giocatore pronto a prendere le redini della difesa bavarese. Ovviamente parliamo di Matthijs de Ligt, prelevato dalla Juventus per un valore intorno agli 80 milioni, che sostituirà Niklas Sule. Insomma, se questo non è un mercato stellare poco ci manca.

La suggestione Cristiano Ronaldo, affare possibile?

Ha suscitato scalpore l’insoddisfazione di Cristiano Ronaldo, così come la sua voglia di lasciare l’Inghilterra per accasarsi in un club che giochi la Champions. Il Bayern Monaco necessita probabilmente di un ultimo innesto per chiudere quello che è un mercato davvero incredibile. L’addio di Lewandoski chiude un era, ora se ne apre un’altra. Il sostituto del polacco non sarà Haaland, cercato dai bavaresi e poi accasatosi al Manchester City, sulle orme del padre Alf-Inge Håland. Che sia proprio il portoghese il sostituto di Lewandoski? Seguendo la filosofia del Bayern Monaco viene difficile pensarlo. I bavaresi sono famosi per la loro costante ricerca di profili giovani su cui affidarsi nel futuro, un modus operandi che anche l’amministratore delegato bavarese ha confermato. C’è l’idea Harry Kane del Tottenham, con l’ex portiere che si è espresso così: “È sotto contratto con il Tottenham. Certo, è un grande attaccante, ma è solo un sogno per il futuro. Ora dobbiamo concentrarci sulla formazione della rosa per la stagione in corso. Vediamo cosa succederà“. Infine c’è un altro profilo, ancora più giovane dell’attaccante inglese. Il suo nome è Mathys Tel, attaccante diciassettenne del Rennes. Si vocifera un investimento da 30 milioni.

Gnabry rinnova con il Bayern Monaco fino al 2026

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Ventiquattresima giornata Serie B 2022/2023: le designazioni arbitrali

L' Aia ha reso noto i nominativi degli Arbitri,...

Ventiduesima giornata Serie A 2022/2023: le designazioni arbitrali

L' Aia ha reso noto i nominativi degli Arbitri,...

Bari-Cosenza: probabili formazioni e dove vederla

Gara valido per la ventiquattresima giornata del campionato italiano...

Ascoli Vs Perugia: probabili formazioni e dove vederla

Gara valida per la ventiquattresima giornata del campionato italiano...