maglietta Black Lives Matter

Lewis Hamilton non indagato, è la sentenza dell’organo di governo della Formula 1, che martedì ha deciso che non avvierà un’indagine sulla scelta della maglietta del campione del pilota Lewis Hamilton. La maglietta, indossata al Gran Premio di Toscana di domenica, riportava la scritta “arrestate i poliziotti che hanno ucciso Breonna Taylor”. Solo ieri erano apparse notizie che indicavano in Hamilton come pilota che forse aveva infranto una o più regole e avrebbe potuto essere multato per aver indossato la maglia.


Lewis Hamilton e la dichiarazione della maglietta Black Lives Matter


Lewis Hamilton non indagato e risoluto sull’attivismo


Dopo che lunedì sono emerse notizie secondo cui la sua maglietta Breonna Taylor aveva innescato un’inchiesta della FIA, Lewis Hamilton ha risposto riaffermando il suo impegno a sensibilizzare sulla giustizia sociale e gli sforzi contro il razzismo. Martedì mattina sulla sua Instagram story, il sei volte campione di Formula 1 ha scritto: “Voglio che voi sappiate che non mi fermerò, non mollerò, non rinuncerò a usare questa piattaforma per far luce su cosa Credo sia giusto.”

“Voglio ringraziare quelli di voi che continuano a sostenermi e mostrare amore, sono così grato. Ma questo è un viaggio per tutti noi per riunirci e sfidare il mondo a ogni livello di ingiustizia, non solo razziale. Possiamo contribuire a rendere questo posto per i nostri bambini e per le generazioni future “.

Martedì il suo team Mercedes-AMG ha ripubblicato uno screenshot della storia di Hamilton su IG sul suo feed Twitter con il pugno alzato. Mercedes ha sostenuto l’attivismo di Hamilton, ridisegnando le sue auto quest’anno con schemi di verniciatura completamente neri come supporto contro la discriminazione. Il preside della Mercedes Toto Wolff è stato citato dalla BBC per aver detto lo scorso fine settimana che Hamilton aveva il pieno sostegno della squadra per protestare contro il razzismo come riteneva opportuno. “Qualunque cosa faccia, lo sosterremo”, ha detto Wolff.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20