La Liga è ufficialmente ripartita. La 32esima giornata inizia con due match odierni: Eibar-Valencia e Betis-Espanyol. Il primo match è stato giocato alle 19:30 ed ha visto contrapposte la diciassettesima della classe contro l’ottava. Il match è finito 1-0. Il gol dell’Eibar è scaturito dall’autogol di Kondogbia al 16esimo minuto. Con questo risultato i padroni di casa hanno preso un leggero distacco dalla zona retrocessione avendo 6 punti di distanza dal Maiorca penultimo. Per il Valencia si fa sempre più dura raggiungere l’obbiettivo Champions League, sono 7 i punti di distanza dal Siviglia che occupa la terza posizione.

Il secondo match ha messo a confronto Betis e Esapanyol, si sono sfidate rispettivamente la tredicesima e l’ultima della classe. Il match è finito 1-0 con gol di Marc Bartra al 48esimo minuto. Il cambio di panchina in casa andalusa sembra aver sortito il primo effetto, solo il campo dirà se la scelta che è stata fatta è corretta. L’Espanyol si trova all’ultimo posto in classifica a 24 punti, ad oggi ci sono ancora delle flebili speranze per raggiungere la salvezza, ma dovranno incominciare a fare punti.

Tabellino Eibar-Valencia

Eibar-Valencia 1-0

SD EIBAR: Marko Dmitrović; Bigas, Paulo Oliveira, Cote, Rober, Gonzalo Escalante, Edu Expósito, Pedro León (dal 34′ st Sebastián Cristóforo), Fabián Orellana, Kike García (dal 45′ st Sergio Álvarez), Charles (dal 34′ st Sergi Enrich). A disposizione: Yoel, Esteban Burgos, Rafa Soares, Álvaro Tejero, Pape Diop, Pablo de Blasis, Takashi Inui, Quique, Miguel Mari. Allenatore: José Luis Mendilíbar.

VALENCIA CF: Jasper Cillessen; Eliaquim Mangala, Gabriel Paulista, Gayà, Geoffrey Kondogbia, Carlos Soler (dal 1′ st Kevin Gameiro), Parejo, Daniel Wass (dal 17′ st Alessandro Florenzi), Gonçalo Guedes (dal 17′ st Denis Cheryshev), Rodrigo, Ferrán Torres (dal 39′ st Maximiliano Gómez). A disposizione: Jaume, Thierry Correia, Jaume Costa, Javi Jiménez, Hugo Guillamón, Kang-in Lee, Vicente Esquerdo, Manu Vallejo. Allenatore: Celades.

Reti: al 16′ pt Geoffrey Kondogbia.

Ammonizioni: al 26′ pt Gonzalo Escalante (SD ), al 38′ st Fabián Orellana (SD ), al 29′ st Charles (SD ), al 36′ st Sergi Enrich (SD ), al 14′ st Eliaquim Mangala (VAL).

Tabellino Betis-Espanyol

Betis-Espanyol 1-0

Betis: Joel Robles; Emerson (Barragán, 83′), Mandi, Feddal, Bartra, Pedraza (Alex Moreno, 90+’); Guardado (Aleñá, 90+’), Guido Rodríguez, Canales; Fekir (William Carvalho, 80′), Borja Iglesias (Loren, 80′).

Espanyol: Diego López; Pipa (Víctor Gómez, 79′), David López, Naldo, Pedrosa; Darder, Iturraspe (Melendo, 56′), Marc Roca, Embarba (Nico Melamed, 79′); Campuzano (Raúl de Tomás, 56′), Calleri (Wu Lei, 56′).

Goles: 1-0, 48′ Bartra.

Árbitro: Juan Martínez Munuera (Comité Valenciano).

Ammoniti Betis:  Guido Rodríguez (28′), Pedraza (69′), Borja Iglesias (76′) e Emerson (82′)

Ammoniti Espanyol: Pipa (10′), Pedrosa (35′), Naldo (73′) e Darder (79′).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20