fbpx

Lille – Reims: ultime notizie e possibili formazioni

Date:

Il Lille e il Reims cercheranno di iniziare il 2023 come hanno finito il 2022 quando si affronteranno nella sfida di lunedì 2 gennaio in Ligue 1 allo Stade Pierre-Mauroy. L’ultima volta gli uomini di Paulo Fonseca hanno vinto per 2-0 contro il Clermont, mentre i visitatori si sono imposti per 3-1 sul Rennes. Il calcio di inizio di Lille – Reims è previsto alle 17

Anteprima della partita Lille – Reims a che punto sono le due squadre

Lille

L’attaccante del Lille Mohamed Bayo, tornato a perseguitare il club in cui si è fatto conoscere nella massima serie francese, ha ridotto al minimo i suoi festeggiamenti dopo aver segnato il secondo e ultimo gol della sua squadra nella facile vittoria contro il Clermont allo Stade Gabriel-Montpied mercoledì. L’ex prodotto delle giovanili del Manchester United, Angel Gomes, ha conquistato e trasformato un rigore al 68° minuto per portare il Lille in vantaggio, prima che Bayo segnasse negli ultimi istanti dopo un rapido contropiede. Dopo aver vinto quattro delle cinque amichevoli di metà stagione durante la Coppa del Mondo, la squadra di Fonseca ha conquistato il sesto posto in classifica, a un punto dal Monaco che occupa l’ultimo posto in Europa e a quattro dal Marsiglia che occupa i posti in Champions League. Affrontare il Troyes in Coupe de France e Ligue 1, prima di una trasferta a Brest, è certamente il modo ideale per il Lille di iniziare il nuovo anno, mentre il Reims può aspettarsi poche gioie contro una delle squadre francesi più in forma del proprio territorio. In effetti, Fonseca ha portato il Lille a 13 punti negli ultimi 15 incontri allo Stade Pierre-Mauroy e i padroni di casa hanno una striscia di 12 gol in casa da quando sono stati sconfitti dal Bordeaux il 2 aprile, ma gli ospiti hanno un certo prestito dall’Arsenal con il tocco di Mida in piena attività.

Reims

I tifosi dei Rouges et Blancs hanno assistito a uno scontro al volo tra Folarin Balogun e Alexis Flips nella sfida di giovedì con il Rennes, con entrambi gli uomini a segno con grande abilità nel primo tempo, prima che Arthur Theate rendesse le cose interessanti poco prima dell’intervallo. Tuttavia, a sei minuti dalla fine, un tentativo di rinvio del portiere del Rennes Steve Mandanda ha colpito Warmed Omari, è volato in aria ed è caduto gentilmente per Balogun che ha messo un tocco di lucentezza sul risultato con il suo 10° gol stagionale. Mentre l’Under 21 inglese è meritatamente al centro dell’attenzione – solo Kylian Mbappe e Neymar hanno segnato di più in Ligue 1 in questa stagione – non passa inosservato nemmeno il lavoro del trentenne William Still, che rimane imbattuto a sei partite dalla sua carriera in panchina. Con tre vittorie e tre pareggi da quando è subentrato a Oscar Garcia, Still ha aiutato il Reims a entrare nella metà superiore della classifica alla fine dell’anno solare, attualmente seduto al 10° posto e comodamente a sette punti dalla zona retrocessione. Una nota negativa è che il Reims continua a soffrire le sue carenze in trasferta – non riesce a vincere sul terreno dei rivali da agosto e ha pareggiato tutte le ultime quattro trasferte – mentre il Lille non ha subito sconfitte in nessuna delle ultime cinque gare casalinghe con gli ospiti di lunedì.

Notizie dalle squadre

Il diciottenne centrocampista del Lille Carlos Baleba resta fuori per sospensione dopo il rosso rimediato contro l’Angers prima della pausa dei Mondiali, mentre Gabriel Gudmundsson e Leny Yoro sono alle prese rispettivamente con problemi all’inguine e al piede. Adam Ounas spera di riuscire a superare un’influenza in tempo per essere tra i convocati, ma Fonseca non ha riscontrato nuovi problemi contro il Clermont e dovrebbe mantenere un 3-4-2-1 in gran parte simile. Il canadese Jonathan David, che ha partecipato alla Coppa del Mondo, è stato chiamato solo in panchina l’ultima volta, in un contesto di incertezza sul suo futuro, ma il 22enne è entrato in campo per segnare il gol di Bayo e dovrebbe ora lasciare in panchina Alan Virginius. Nel frattempo, il Reims non ha potuto contare su Nathanael Mbuku, Jens Cajuste e Martin Adeline per il successo sul Rennes, e il rapido avvicendamento rende difficile ipotizzare un ritorno del trio. I Rouges et Blancs sono usciti indenni dalla partita di giovedì e Still dovrebbe mantenere lo stesso undici di partenza, a meno che le gambe gelate non lo costringano a modifiche indesiderate. Per breve tempo si è ipotizzato che l’Arsenal potesse richiamare Balogun a gennaio per sostituire l’infortunato Gabriel Jesus, ma il 21enne – che è attualmente il capocannoniere dell’Under 21 nei cinque principali campionati europei – dovrebbe concludere la stagione con il Reims e sarà il titolare.

Probabili formazion Lille – Reims

Possibile formazione iniziale del Lille:
Chevalier; Fonte, Diakite, Djalo; Zhegrova, Andre Gomes, Andre, Ismaily; Cabella, Angel Gomes; David

Reims possibile formazione iniziale:
Diouf; Foket, Abdelhamid, Agbadou, De Smet; Munetsi, Matusiwa; Ito, Flips, Zeneli; Balogun

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

I migliori giochi di volley: molti di più di quanti ne conoscevi

Il mondo dei giochi on line è estremamente vario....

SMI evento solidale per uno sport inclusivo

Arriva SMI, progetto solidale per uno sport inclusivo con...

Milan vs Inter 0-3 i rossoneri ne escono demoliti

Termina il match delle ore 20.45 tra Milan vs...

I migliori tennisti degli Australian Open all time e favoriti del 2023

Sono pronte le quote Australian Open 2023 per il...