fbpx
HomeCalcioCoppa ItaliaL'Inter batte la Juventus...

L’Inter batte la Juventus 2-4 e vince la Coppa Italia

Succede du tutto nella finale dell’Olimpico. Barella sblocca nel primo tempo, poi Alex Sandro e Vlahovic ribaltano la gara nel giro di due minuti. A dieci minuti dal termine Chalanoglu sigla il pareggio su penalty. Ai supplementari una doppietta di Perisic decide la sfida. L’Inter batte la Juventus 2-4 e si porta a casa il secondo trofeo della stagione dopo la Supercoppa.

Quali sono state le scelte dei tecnici?

Massimiliano Allegri sceglie alla fine il 4-2-3-1, ma con una sorpresa sulla trequarti. Tra i pali c’è Perin, portiere titolare della Coppa Italia. In difesa c’è Chiellini a far coppia con De Ligt. Sulle fasce giocano Danilo e Alex Sandro. In mediana c’è Zakaria a far coppia con Rabiot. Sulla trequarti la sorpresa è Bernardeschi assieme a Dybala e Cuadrado. In attacco c’è Dusan Vlahovic.
Simone Inzaghi conferma il 3-5-2, ma anche qui c’è una sorpresa, anzi due. Handanovic tra i pali e reparto difensivo con De Vrij, Skriniar e D’Ambrosio. Bastoni va in panchina. Sulle corsie esterne ci sono Perisic e Darmian, preferito a Dumfries. In mezzo dentro i tre tenori Barella, Brozovic e Chalanoglu. Infine la coppia d’attacco, composta da Martinez e Dzeko.
Arbitra il direttore di gara Paolo Valeri, si gioca allo stadio Olimpico di Roma.

Che partita, l’Inter batte la Juventus ai supplementari

Ritmi bassi nei primi cinque minuti di gioco, ma basta niente per accendere il Derby D’Italia. La fiamma viene accesa da Barella, che al sesto minuto disegna una traiettoria micidiale battendo Perin. Male la difesa bianconera nell’occasione, colpevole di non essere uscita sul giocatore interista. Una doccia fredda, ma la Juventus si sveglia. Dybala scalda i guanti ad Handanovic, poi al 24′ la Joya lancia Vlahovic. Il tiro del serbo è preciso e forte, la parata di Handanovic strepitosa. Le altre occasioni sono firmate De Ligt e Dybala, ma senza successo. Allo scadere della prima frazione si fa male Danilo, Allegri manda in campo Morata al posto del brasiliano. Nella ripresa succede di tutto. Alex Sandro e Vlahovic ribaltano la sfida nel giro di due minuti (51′ e 53′). L’Inter subisce il contraccolpo, ma si rialza. Il pareggio arriva all’81’ con un rigore di Chalanoglu. Si va ai supplementari e sale in cattedra Perisic. Doppietta da capogiro del croato e gara chiusa.

Commento della gara

La Juventus parte malissimo. Il gol di Barella è viziato da un errore della difesa, colpevole di non essere uscita sul giocatore nerazzurro. Poi la squadra di Allegri si rialza, nel primo tempo e i primi dieci minuti della seconda frazioni sono buoni. Nonostante una situazione psicologica favorevole, la squadra di Allegri cade di nuovo nello stesso errore: si abbassa e favorisce il rientro dell’Inter. Era l’ultimo trofeo possibile per salvare la stagione, chance sfumata. Gara che è la facci della Juventus di questa stagione: brutta, disordinata e discontinua. Così non si andrà molto avanti.
La solita pazza Inter. Parte forte, poi sembra cadere, ma si rialza con carattere. L’Inter vince con la determinazione da grande squadra e porta a casa il secondo trofeo dell’era Inzaghi. Forse complice l’atteggiamento della Juventus, i nerazzurri trovano la forza di rialzarsi e di ribaltare la gara. Occhio al rush finale per lo scudetto, questa vittoria potrebbe essere fondamentale dal punto di vista psicologica. Ottimo il lavoro di Inzaghi, in un anno non ha fatto rimpiangere Conte. Anzi, ha vinto anche di più.

Il pagellone della Serie B 21/22

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Formula 1: nuove regole in vigore o quasi

La Formula 1 ha delle nuove regole. Il Consiglio Mondiale della...

Charlotte FC vs Austin FC: pronostico, notizie sulla squadra, formazioni

Le due squadre della Major League Soccer si affronteranno per la...

Olimpia-Atletico Goianiense: pronostico e possibili formazioni

L'Olimpia cercherà di prolungare la sua serie di cinque partite imbattuta...

Universidad Catolica vs Sao Paulo: pronostico e possibili formazioni

L'Universidad Catolica accoglierà il San Paolo venerdì 1 luglio all'Estadio San...

Read Now

Formula 1: nuove regole in vigore o quasi

La Formula 1 ha delle nuove regole. Il Consiglio Mondiale della FIA si è riunito nelle scorse ore approvando alcune variazioni dell'attuale impianto normativo, ma non solo. Tali modifiche saranno in vigore già da Silverstone questo fine settimana, mentre altre novità approvate riguardano il 2026, anno in...

Charlotte FC vs Austin FC: pronostico, notizie sulla squadra, formazioni

Le due squadre della Major League Soccer si affronteranno per la prima volta venerdi 1 luglio. Lo scorso fine settimana Charlotte è scesa sotto la linea dei playoff della Eastern Conference, perdendo 2-1 in casa del CF Montreal, mentre The Verde e Black sono terzi in Occidente...

Olimpia-Atletico Goianiense: pronostico e possibili formazioni

L'Olimpia cercherà di prolungare la sua serie di cinque partite imbattuta venerdì 1 luglio quando ospiterà l'Atletico Goianiense negli ottavi di finale di Copa Sudamericana. Questa è l'andata delle partite e ogni squadra ha la possibilità di approfittare del secondo incontro, con gli ospiti che sperano di...

Universidad Catolica vs Sao Paulo: pronostico e possibili formazioni

L'Universidad Catolica accoglierà il San Paolo venerdì 1 luglio all'Estadio San Carlos de Apoquindo per l'andata degli ottavi di finale della Copa Sudamericana. Entrambe le squadre cercheranno di ottenere un vantaggio per la gara di ritorno nel tentativo di raggiungere la fase dei quarti di finale della...

Barak-Casale: il Napoli tenta il doppio colpo dal Verona

Il mercato dei partenopei sta per entrare nel vivo con i primi movimenti in entrata.Ciò spiega il pressing che il Napoli avrebbe alzato per assicurarsi dal Verona l'accoppiata Barak-Casale, già da tempo sul taccuino del ds Giuntoli. Barak-Casale: il Napoli prepara l'affondo? I dettagli della trattativa sono stati svelati...

Dietro la bufera tra Hamilton e Piquet in F1: c’è qualcun altro?

Dietro la bufera tra Hamilton e Piquet c'è di più ! La vendetta è un piatto che va servito freddo. come in un film di Quentin Tarantino si è scavato bene per trovare una vecchia frase di quasi un anno fa di Nelson Piquet che dava del...

Guida alle squadre femminile di Euro 2022 Norvegia

"Potrei essere stato definito un romantico del calcio da persone esterne", dice l'allenatore della nazionale, Martin Sjögren, "e devo ammettere che sono attratto dalla parte offensiva del gioco. La mia filosofia è, se devi categorizzarla, aggressiva". Ciò è in contrasto con le squadre norvegesi del passato –...

Guida alle squadre Euro 2022 femminile Irlanda del Nord

L'Irlanda del Nord è senza dubbio la squadra che ha strappato il copione nelle qualificazioni alle finali di Women's Euro 2022, il loro primo torneo importante nel calcio femminile. Tirati fuori dal quarto piatto nel sorteggio, hanno perso solo due partite su otto, sia contro l'ex campione...

Napoli: Meret la difesa nelle tue mani definito il rinnovo

Alex Meret firma il rinnovo con il Napoli fino al 30 giugno 2027 . La società azzurra ha scelto lui per sostituire David Ospina come portiere titolare. Con il rinnovo a Meret le garanzie che chiedeva In queste ore si sono definiti i dettagli del prolungamento contrattuale...

Nelson Piquet: le sue parole offensive nei confronti di Hamilton

Un bel trambusto è stato creato dalle parole di Nelson Piquet su Lewis Hamilton. La polemica è nata perché il tre volte Campione del Mondo di Formula 1 (1981, 1983 e 1987) ha usato il termine neginho (piccolo nero). Quella parola ha una componente dispregiativa e razzista che ha innescato la reazione sia della...

Gp Bretagna 2022: dove vederlo in Tv?

Ora che sta per iniziare il weekend ci prepariamo al Gp di Bretagna 2022 in quel di Silverstone dove la Ferrari vorrà riprendersi il primo posto dopo le ultime gare che hanno sorriso invece a Max Verstappen. Da anni questo appuntamento fa rima con Mercedes e Lewis...

Velez Sarsfield vs River Plate: pronostico e possibili formazioni

Giovedi 30 giugno all'Estadio Jose Amalfitani si svolgerà l'andata tutta argentina della Copa Libertadores degli ottavi di finale, mentre il Velez Sarsfield ospiterà il River Plate. La squadra di Julio Vaccari ha conquistato il secondo posto nel Gruppo C e si è assicurata un posto agli ottavi,...