fbpx

L’Inter soffre, ma vince 1-2 al debutto con il Lecce

Date:

Gara più complicata del previsto per i nerazzurri contro un buon Lecce. Lukaku trova il vantaggio dopo appena due minuti di gioco, i salentini riaprono in apertura di ripresa con Ceesay. L’Inter soffre e rischia di pareggiare, ma allo scadere arriva la rete decisiva di Dumfries. Primi tre punti per i nerazzurri. Il Lecce cade sul più bello, ma Baroni ha avuto ottime risposte e indicazioni su cui lavorare.

Quali sono state le scelte dei tecnici?

Baroni sceglie il 4-3-3 per i salentini. Spazio al neo acquisto Falcone tra i pali. La difesa è composta da Gendrey, Cetin, Baschirotto e Gallo. Si tratta dell’esordio in Serie A per gli ultimi due. In mediana ci sono Bistrovic, Hjulmand e Cannelas. Infine il tridente d’attacco, composto da Espeto, Ceesay e Di Francesco.
Non cambia Inzaghi, che schiera il classico 3-5-2. In porta si riparte con Handanovic, mentre il reparto difensivo è formato da Skriniar, De Vrij e Dimarco. Sulle corsie esterne giocano Gosens e Darmian, in mezzo al campo ci sono Chalanoglu, Brozovic e Barella. In attacco si ricompone la famosa coppia Lukaku-Lautaro Martinez.
Arbitra il direttore di gara Alessandro Prontera, si gioca allo stadio Via Del Mare di Lecce.

Lukaku sblocca, Cessay riprende. L’Inter soffre, ma vola con Dumfries

L’inizio di gara è di tinte nerazzurre. Dopo nemmeno due minuti Dimarco pennella in area di rigore, sul pallone si avventa Darmian. La sponda è puntuale, il gol di Lukaku è scontato. Tutto ciò lascia presagire ad una serata tranquilla per l’Inter, ma non è così. Il Lecce sembra quasi scrollarsi l’ansia dell’impatto con la Serie A e col passare dei minuti acquista certezze e velocità di gioco. Strefezza impegna Handanovic al 39′, ma il portiere ospite risponde presente. Ad inizio ripresa i salentini trovano il pareggio con un bel diagonale di Cessay su assist splendido di Di Francesco. Si stappa la gara, il Lecce ci crede e l’Inter va in difficoltà. Handanovic salva su un siluro di Bistrovic su punizione, Dimarco esalta e i riflessi di Falcone e Dumfries, entrato dalla panchina, scheggia il palo. Occasioni da una parte e l’altra, ma alla fine è l’Inter a vincerla con la rete di Dumfries sugli sviluppi di corner allo scadere.

Commenti sulla gara

Il Lecce paga il dazio dopo pochi minuti, ma poi si rialza egregiamente. Grinta, forza e determinazione, questi sono stati gli ingredienti con cui i salentini hanno messo sotto scacco l’Inter per buona parte di gara. Risposte importanti da parte di Falcone, autore di ottime parate, Bistrovic, Hjulmand e del reparto offensivo. Cessay trova il suo primo gol in Serie A con uno splendido inserimento. Di Francesco e Strefezza sono delle spine nel fianco per la difesa erazzurra. Il Lecce ha le carte in regola per salvarsi.
L’Inter soffre, ma vince allo scadere. Tuttavia è una vittoria che non nasconde diverse lacune. Prima di tutto la lentezza della squadra in fase offensiva, a cui vanno aggiunte la poca freddezza sotto porta e una certa “leggerezza” difensiva, vedasi il gol di Cessay. La squadra di Inzaghi ha sofferto veramente tanto le azioni offensive del Lecce. Le risposte positive sono arrivate da Dimarco, forse il migliore dei suoi. Fatica il centrocampo, un po’ lento e macchinoso. Rientro ottimo di Lukaku, rimandato invece Martinez. Devastante l’impatto di Dumfries.

-Sampdoria-Atalanta 0-2: Toloi e Lookman fanno sorridere la Dea

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

L’Atalanta ha un rendimento da top team e si scopre arcigna in difesa

C'è tanto di Gian Piero Gasperini in questa seconda...

Red Bull e budget cap: tanto tuonò che alla fine (non) piovve

"Tanto rumore per nulla", recitava una nota opera di...

Stankovic alla Sampdoria, il serbo è l’erede di Giampaolo

È atteso nelle prossime ore l'annuncio ufficiale di Dejan...

Siviglia vs Borussia Dortmund – pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di ottenere la sua prima vittoria...