Lippi annuncia:

Marcello Lippi annuncia: “Mi ritiro“. E da casa Agnelli arriva il post del cuore. Marcello Lippi ha dato molto alla Juventus e tutti gli sono riconoscenti.

Lippi annuncia: “mi ritiro” – un post di riconoscenza?

La Juventus è stata sempre un po’ la sua casa e non si dimentica di un suo figlio. “Orgogliosi di aver scritto insieme pagine stupende di una carriera fantastica. E certi che avrai successo anche nei nuovi ruoli che ricoprirai“. Questo è il messaggio mandato oggi dalla Juventus sulla sua pagina twitter a Marcello Lippi. Questo nel giorno in cui Lippi ha annunciato che non occuperà più nessuna panchina.

Cosa ha fatto Lippi

Lippi annuncia: “mi ritiro” – ma ricordiamo ciò che ha fatto. Cinque volte campione d’Italia con la Juventus nei due periodi in cui l’allenò (1994-1999, 2001-2004). Commissario tecnico della Nazionale italiana dal 2004 al 2006 e dal 2008 al 2010, conducendola alla vittoria della Coppa del Mondo nel 2006. Dopo questa vittoria divenne il primo allenatore nella storia del calcio ad aver vinto le massime competizioni internazionali a livello di nazionali. (campionato mondiale) e club (UEFA Champions League nella stagione 1995-96, Coppa Intercontinentale 1996 con la squadra bianconera), successivamente condividendo tale primato con l’ex CT della nazionale spagnola ed ex allenatore del Real Madrid, Vicente del Bosque.


Ma non solo


Lo sfogo di Marcello Lippi: “Vergognoso che il calcio non riparta”



Nel 2013 Lippi diventò il primo allenatore al mondo ad aver vinto le massime competizioni internazionali organizzate da almeno due Confederazioni dopo il trionfo in AFC Champions League 2013, un primato eguagliato da Luiz Felipe Scolari due anni più tardi. Addio a l’ultimo allenatore che ci ha fatto gridare forza Italia con tutto il cuore. Ma più di ogni altra cosa, addio ad un vero signore del calcio. Ci ha regalato: eleganza, competenza e vittorie.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20